Il presidente di Legabasket Egidio Bianchi, intervenuto alla trasmissione “Pick and Roll” su San Marino RTV, ha parlato, tra le altre cose, della riforma dei campionati di cui si discute in questi giorni.
Ecco le sue parole in merito, intervistato da Gherardo Resta:

La riforma a 18 squadre ? “Stiamo lavorando ad un progetto più completo che uscirà tra giugno e luglio, che terrà conto di questa esigenza che si completerà insieme alle altre riforme che intendiamo fare per migliorare l’intero movimento”.
L’idea che circola sulle 24 squadre e 2 gironi da 12 ? “Direi che questo è molto prematuro, ma non impossibile. L’idea è quella di fare scelte audaci però dobbiamo usare razionalità. E’ un complesso di interventi che non è semplice ipotizzare in poco tempo, con un progetto pluriennale possiamo arrivare a maggiori risultati”.
E’ possibile maggiore visibilità in chiaro a livello nazionale abbandonando Rai e Sky ? “Abbandonare Rai e Sky è un qualcosa di cui le società non credo possano parlare in assoluto. C’è una forte valutazione di tutte le piattaforme, è importante guardare come si stanno muovendo le altre leghe e anche in Italia possiamo fare molto bene”.
Maggiore visibilità in chiaro oltre i partner esistenti e sul Digitale ? “Assolutamente, dobbiamo ipotizzare che tutte le piattaforme siano capaci di dare visibilità al nostro movimento, tutto va in questa direzione”

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online