A MONTECAVOLO GLI “OSCAR DEL BASKET” NEL RICORDO DI KOBE
Lunedì 17 febbraio dalle ore 18 la cerimonia di consegna del “Premio Reverberi”

Saranno Marco Spissu ed Elisa Penna, rispettivamente miglior giocatore
e miglior giocatrice italiana del 2018/2019, i grandi protagonisti del
34° Premio Reverberi-Oscar del basket la cui cerimonia di premiazione
è in programma lunedì 17 febbraio alle ore 18 a Montecavolo, nella
sede dei Magazzini Generali delle Tagliate in via Togliatti.
Una serata che vivrà, inevitabilmente, nel segno del ricordo di Kobe
Bryant, l’asso Nba scomparso insieme alla figlia Gianna e ad altre
sette persone nel tragico incidente aereo dello scorso 26 gennaio.
La serata, condotta da Lorenzo Dallari, sarà aperta dal saluto del
sindaco di Quattro Castella Alberto Olmi, dell’assessore allo sport
Luca Spagni e dell’ideatore del premio Gian Matteo Sidoli.
Attesi a Montecavolo, di ritorno dalle Final Eight di Coppa Italia, i
grandi nomi del panorama cestistico italiano. Confermata la presenza,
tra gli altri, del presidente della Legabasket Egidio Bianchi, della
Legabasket femminile Massimo Protani, del presidente della Fip
regionale Antonio Galli e del presidente della Fip provinciale Massimo
Turni.
Tra gli ospiti anche il presidente della Regione Emilia Romagna
Stefano Bonaccini, il patron della Pallacanestro Reggiana Stefano
Landi, il presidente del Coni regionale Umberto Soprani e il
presidente della Fondazione per lo sport di Reggio Emilia Mauro Rozzi.
Questi gli altri premiati: Antimo Martino (Miglior allenatore),
Maurizio Biggi (Miglior arbitro), Claudio Pea (Giornalista), Massimo
Zanetti (Personaggio dell’anno), Paolo Vazzoler (Premio alla
Carriera), Stefano Tedeschi (Contributo al basket), Matteo Gandini di
Sportitalia (Premio speciale), Basket San Lazzaro (Premio Fip),
Giorgio Bertani di BMR Scandiano (Premio speciale Piccinini).
Giunto alla sua 34esima edizione il Premio Reverberi-Oscar del Basket
può a tutti gli effetti considerarsi la più importante manifestazione
in ambito cestistico a livello nazionale.
Istituita nel 1985 in onore e ricordo del grande arbitro reggiano
Pietro Reverberi, inserito nella Hall of Fame del basket mondiale come
uno dei migliori arbitri di tutti i tempi, la manifestazione ha saputo
negli anni rinnovarsi diventando un punto di riferimento per atleti,
dirigenti, arbitri e semplici appassionati della ‘palla a spicchi’: un
momento importante per una rivisitazione della storia del basket, dei
suoi personaggi, dei suoi miti e di quei valori umani che da sempre il
basket riesce a trasmettere ai suoi tifosi.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: