COMUNICATO STAMPA N. 30

Il 37° “Isokinetic Playground dei Giardini Margherita” si è concluso giovedì sera e ridà l’arrivederci alla prossima estate, salutando atleti, allenatori, organizzatori e spettatori con il consueto alfabeto del torneo.

A come Aspettative, rispettate, senza alcun dubbio.
B come Bava, quella cascata dalle bocche dei giocatori nello spettacolo di “Pole Dance” all’intervallo della finalissima.
C come Couponlus, campioni di beneficenza con il loro sostegno per San Severino Marche.
D come Danza della pioggia, ha funzionato bene, può essere perfezionata.
E come EmilBanca, il secondo Playground femminile se lo aggiudica Matteiplast.
F come Folli Lorenzo, miglior giovane, classe 2000, protagonista con Paddle Downtown.
G come Giornata Tipo, quella di Simone Motola è già storia!
H come Hackett, pronto ad ospitare i ragazzi di Fresk’O, all’Elev8 di Pesaro.
I come Isokinetic, main sponsor della 37esima edizione del Playground.
J come “jella”, Poluzzi e Ranuzzi l’avevano tirata, Orplast nuovamente fuori in semifinale.
K come Kaffeina Koy’s,  finalisti dopo il 2016, questa volta si beccano l’argento.
L come Lolli, Matteo e Paolo, abbonati ufficiali del Playgorund, a loro modo.
M come Matteiplast Cus Bologna, protagonista assoluta del torneo.
N come Nanetti, sicuro dei suoi ragazzi si assenta nei gironi, torna per la fase ad eliminazione, ma perde la finale (e la briscola decisiva per la panchina).
O come Osteire, Mulino Bruciato e al 15, rimaste a bocca asciutta.
P come Pederzini, MVP della competizione, il prof dei “cussini”.
Q come Qualificazione, la prima, storica, ai quarti per lo Chalet Giardini Margherita.
R come Rae Lin D’Alie, “la nana più alta del mondo!” delle ragazze Matteiplast. Campionessa!
S come Stampelle, grandi protagoniste della finale con i due coach infortunati
T come Tassinari, “paura e delirio a Bologna”, che spettacolo!
U come “Uno di noi!”, la Fossa omaggia NazBuzz.
V come Valerio Cucci, ha fatto di tutto per giocare la finale, anima e cuore dei Koy’s.
W come Walter Bussolari, voce storica, coinvolgente e divertente dei Gardens.
X come XXL, la taglia minima della Cotoletta Bologna nelle cene post partita.
Z come Zanzare, avrebbero riempito un’altra tribuna.

 

CLASSIFICA FINALE

1 Matteiplast Cus Bologna

2 Kaffeina Koy’s

3 Mercanzie Squad

3 Orplast AT Imballaggi

5 Fresk’O

5 #sempreminors

5 Chalet dei Giardini Margherita

5 Mulino Bruciato CSI

15 Paddle Downown

15 Couponlus

15 Art.Bo.

15 Ciaccio Casa

15 Jus Banca Interprovinciale

15 Osteria al 15

15 S.G. Fortitudo Giocare Insieme

MVP DEL TORNEO: Riccardo Pederzini – Matteiplast Cus Bologna –

MIGLIOR MARCATORE: Andrea Tassinari – Fresk’O- (99 punti)

MIGLIOR GIOVANE: Lorenzo Folli – Paddle Downtown (classe 2000)

MOST IMPROVED PLAYER: Nicolò Bonetti – Chalet dei Giardini Margherita –

PREMIO FAIRPLAY: Couponlus

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: