La decisione finale sull’edizione 2020 del playground dei Giardini Margherita non è ancora stata presa. L’organizzatore, Simone Motola, scioglierà le riserve entro fine mese, anche se – vista la situazione – le speranze sono poche. Come ha spiegato lo stesso Motola a Repubblica coltivo ancora una minina speranza, legata ai regolamenti. Aspetto di leggerli, quando usciranno.
Il problema, oltre alle partite, sarebbe evitare gli assembramenti degli spettatori: in teoria, coi posti a sedere, potremmo anche farcela a mantenere un certo ordine. Servirebbero degli steward, ma non sarebbe un problema. Con quelli in piedi la vedo più dura.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: