Sarà Due Torri Fresk’o-Kaffeina Koy’s, la finalissima del “39°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”. A distanza di due anni dall’ultima edizione, il destino mette ancora di fronte la formazione di Lollo Nanetti e quella di Dario Bretta che, questa sera, per 48 minuti (o forse più), metteranno da parte la loro lunga amicizia, per sollevare al cielo il titolo di campione dei Giardini Margherita. La finale più bella e quella più attesa, da entrambe le parti, per un milione di motivi: Kaffeina per aprire un ciclo vincente, e trionfare per la quarta volta nella sua storia (dopo i successi nel 2012, 2016 e 2019), Fresk’o per vendicare la bruciante sconfitta di due anni fa, e scrivere per la prima volta il proprio nome sul trofeo del “Walter Bussolari Playground”.

Su come queste due squadre sono arrivate alle finali ci sarebbe da scrivere un film. Nella serata dei gardens, anche ieri belli come un tempo, con tantissima gente sugli spalti a riassaporare sprazzi di libertà e di pallacanestro, sia Due Torri Fresk’o che Kaffeina Koy’s hanno vinto di un solo punto, con gli uomini di coach Bretta che sono dovuti passare addirittura dal supplementare per approdare in finale: 88-89 dopo 53’, grazie a un siluro di Tortù ad una manciata di secondi dalla fine, che ha fatto fuori Matteiplast Alice di coach Matteo Lolli. Overtime vicinissimo anche nella sfida delle 22, decisa anche questa nei secondi finali: a Ciaccio Casa Rivit, che mai era arrivata così avanti nel torneo, non sono bastati i 22 punti di un sontuoso Dario Zucca e, alla fine, a vincere è stata Kaffeina, premiata dalla maggior freddezza e lucidità nei momenti decisivi. Due semifinali da sogno, giocate da quattro splendide squadre, due delle quali, per un punto ciascuno, hanno dovuto rinunciare al sogno più grande: così vicine, così lontane, Matteiplast Alice e Ciaccio Casa Rivit, ma già al lavoro per tornare protagoniste nella 40°edizione.

Questa sera, alle 21, la finalissima: Due Torri Fresk’o Settepuntosette-Kaffeina Koy’s. L’appuntamento è davvero da non perdere: per noi, per voi, per tutti, insieme, ricordando Walter, che ci manca tanto, e stasera ci mancherà ancora di più. Ma siamo sicuri che, da lassù, non si perderà nemmeno un istante di questa festa.

Tutte e sette le gare della fase finale saranno trasmesse in diretta TV su Madeinbo Radio TV, canale 210 del digitale terrestre, e in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook (Torneo Giardini Margherita | Facebook).

Fasi finali che si giocheranno interamente con il pallone Wilson, con cui si esibiranno tutte le migliori 8 squadre del torneo.

MATTEIPLAST ALICE – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 88-89 dts

(24-21; 39-42; 63-61; 84-84)

Matteiplast Alice: Folli M. 8, Folli L. 7, Conti 19, Balducci, Pederzini 9, Fin 7, Ranieri 4, Bianchi 7, Klyuchnyk 5, Cassanelli, Barattini 1, Piunti 21. All.Lolli.

Due Torri Fresk’o Settepuntosette: Tassinari 11, Novi 6, Moffa 7, Sinatra, Piantini 9, Timperi 10, Pipitone 11, Rivera 14, Peroni, Tortu’ 21. All.Bretta.

Due Torri Fresk’o Settepuntosette è la prima finalista del “39° Lavoropiù Walter Bussolari Playground”: a regalare l’accesso in finale alla formazione di coach Bretta è stata una tripla di Tortù a 8” dal termine del supplementare. Un sigillo arrivato al termine di un match combattutissimo, che ha visto Due Torri Fresk’o azzerare un gap di dieci lunghezze nei 6’ conclusivi dei tempi regolamentari. Matteiplast Alice prova a prendere subito in mano le redini del gioco, sfruttando il lavoro sotto le plance di Piunti, portandosi sull’13-4. Coach Bretta prova a rivoluzionare il quintetto inserendo dalla panchina l’energia di Rivera e Piantini che, in difesa, danno la scossa sperata, contenendo Donda e, in attacco, segnano punti pesanti per ricucire parzialmente lo strappo (18-14). Nel frangente, l’unica nota stonata per Due Torri Fresk’o Settepuntosette è un prematuro terzo fallo dello stesso Piantini, costretto a tornare in panchina dopo una manciata di minuti. L’attacco Matteiplast Alice si inceppa, e Rivera e compagni ne approfittano per mettere il punto esclamativo del sorpasso, grazie a cinque punti ravvicinati di Tortù (18-19). Dall’altra parte, però, arriva la replica di Folli con la stessa moneta, che vale il controsorpasso Matteiplast al suono della prima sirena (24-21). Un tarantolato Tassinari e Tortù propiziano un 11-1, che riporta avanti di nove lunghezze Fresk’o, sul 26-35. Scivolata fino al -10 per la prima volta, Matteiplast Alice deve aggrapparsi ai rimbalzi offensivi e alle seconde palle per restare a galla, riaffacciandosi a -3 alla pausa lunga (39-42). Dopo l’intervallo, la formazione di Matteo Lolli riesce a coronare il suo inseguimento con il canestro del vantaggio di Pederzini (43-42); si accende un testa a testa serrato dal quale Matteiplast Alice, pur avendo speso un po’ frettolosamente il bonus falli, prova a divincolarsi cavalcando il buon momento di Klyuchnyk e i canestri di Conti, che valgono il +5 (63-58), eroso soltanto a fil di sirena dalla tripla irreale di Moffa (63-61). Le bombe di Piunti e Fin, in apertura di ultima frazione, sono una doccia gelata per Due Torri Fresk’o che, al terzo siluro mandato a bersaglio da Bianchi, sprofonda a -10 (77-67). Ai ragazzi di Lolli manca però il colpo del ko e, così, Due Torri Fresk’o Settepuntosette ne approfitta per reagire e piazzare un 9-0, che riapre completamente i giochi a 5’ dalla fine (79-78). Piunti da sotto tampona l’emorragia, permettendo a Matteiplast di entrare negli ultimi 3’ di gara sul +3 (83-80); il canestro di Tortù a 43” dalla fine tiene vive le speranze di Due Torri Fresk’o Settepuntosette che, a 19”, recupera anche un pallone preziosissimo: a capitalizzarlo è Pipitone, con il canestro dell’84-84 a 11” dal gong. A strozzare l’urlo di gioia nella gola dei ragazzi di Matteiplast sono l’errore di Conti prima, e di Piunti, a fil di sirena, poi. Serve quindi un supplementare per decretare l’accesso in semifinale di Due Torri Fresk’o Settepuntosette, che piazza il colpo di reni vincente con la tripla di Tortù a 8” dalla fine. L’ultimo tiro di Pederzini si spegne infatti sul ferro, così come le speranze di Matteiplast Alice.

CIACCIO CASA RIVIT – KAFFEINA KOY’S 68-69

(17-18; 33-35; 49-56)

Ciaccio Casa Rivit: Bugatti 7, Rossi, Giacché, Fallucca 10, Bedin 3, Paesano 6, Cicconi Massi 3, Paolin 12, Zucca 22, Rossi, Giampieri 5, Ricci. All.Palumbi.

Kaffeina Koy’s: Ranitovic 12, Medizza 13, Nanni, Grillini, Restelli, Legnani, Bastoni 2, Baldini 7, Guaccio 10, Ferri 15, Donda 6, Slava 4. All.Nanetti.

Nella seconda semifinale del “39° lavoropiù Walter Bussolari Playground”, la squadra campione in carica di Kaffeina Koy’s, dopo una partita combattuta per tutti i 48 minuti di gioco, ottiene contro Ciacco Casa Rivit la vittoria che vale la finale. Fin dai primi possessi la gara si presenta in perfetto equilibrio: Medizza trova i primi due punti per i suoi, ma immediatamente arriva la risposta di Paolin. I ragazzi di coach Nanetti faticano a trovare castri dalla lunga distanza, dall’altra parte, Ciaccio trova il primo vantaggio grazie ad una bomba di Giampieri (11-8). Dopo un primo quarto chiuso punto a punto (17-18), la seconda frazione si apre con un canestro di Bugatti e una tripla di Zucca ma, anche questa volta, è immediata la risposta avversaria con Ferri, caldissimo dalla lunga distanza; Zucca e Bugatti regalano a Ciaccio Casa Rivit il nuovo contro-sorpasso sul punteggio di 30-26, ma la coppia Medizza-Ranitovic fa la voce grossa in area, permettendo ai compagni di andare all’intervallo lungo con due lunghezze di vantaggio: 33-35. Nella seconda metà di gara entrambe le squadra mantengono una forte intensità: i ragazzi di Kaffeina Koy’s tentano di aumentare le lunghezze di vantaggio, arrivando fino a un +6, ma i canestri di Zucca consentono alla formazione di Palumbi di ridurre ulteriormente le distanze. Poi, un parziale di 7-0, firmato Guaccio e Donda, permette ai campioni in carica di chiudere la terza frazione di gioco sul 49-56. Nel finale, Zucca e Paesano accorciano le distanze; Guaccio fa 2/2 dalla lunetta, e un tiro dal mezzo angolo di Zhytaryuk valgono il +3 Kaffeina Koy’s, a pochi secondi dalla fine. A Ciaccio Casa Rivit non basterà poi un 2/2 dalla lunetta di Fallucca per riprendere in mano la partita, che si chiude con il punteggio di 68-69 per Kaffeina Koy’s, che vola in finale, dove affronterà Due Torri Fresk’o Settepuntosette.

 

Anche quest’anno sarà possibile seguire il torneo tramite la APP “Playground Giardini Margherita”, scaricabile sia da App Store (Iphone e Ipad), che da Play Store (sistema Android). All’interno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’azienda bolognese LUNA, si potrà anche seguire Live l’andamento di ogni singola partita.

Inoltre, da questa edizione, è disponibile anche il sito internet “www.giardinimargheritaplayground.it “, dove sarà possibile trovare tutte le informazioni, compreso il calendario della manifestazione, del “39°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”.

Gli arbitri e gli ufficiali di campo, così come il Commissario del torneo, sono di nomina FIP ed il campo del Playground è, ancora una volta, griffato Ottica Giulietti e Guerra.

Durante questa 39°edizione del torneo, HERA metterà a disposizione per il torneo due biciclette elettriche: una andrà in premio al miglior giocatore del torneo, mentre l’altra sarà utilizzata dagli organizzatori per gli spostamenti all’interno dell’area sportiva.

HERA ha già collocato appositi contenitori per permettere agli spettatori di fare una corretta raccolta differenziata di carta, plastica, vetro, lattine ed organico (www.gruppohera.it).

Le previsioni della serata su Bologna sono offerta da ARPAE, il servizio meteorologico della Regione Emilia-Romagna.

 

I GIRONI “39° LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

A

Matteiplast Ristorante Alice 6 (3-0); Mulino Bruciato CSI Bologna 4 (2-1); Cfb Bagnara 2 (1-2); CMP Global Doc Impianti 0 (0-3)

B

Kaffeina Koy’s 6 (3-0); Mercanzie Squad 4 (2-1); #Sempreminors Merighi Team 2 (1-2); Pallacanestro Pianoro 2.0 by Art.Bo BV Infissi 0 (0-3)

C

Ciaccio Casa Rivit 8 (4-0); Due Torri Fresk’o Settepuntosette 6 (3-1); Farmacia Cooperativa Bologna 4 (2-2); Campas Ricap srl 2 (1-3); C.M.O. Supermercati Metà 0 (0-4)

 

4° TROFEO EMIL BANCA PINK”

A

CSI Sasso Marconi; Monte San Pietro; Belle Comode

B

Bsl San Lazzaro; Matteiplast; Finale Emilia

 

IL CALENDARIO DEL “39° LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

LUNEDI’ 21 GIUGNO

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 20,30 CSI SASSO MARCONI – MONTE SAN PIETRO 39-46

4°TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 22 MATTEIPLAST – BSL SAN LAZZARO 46-32

MARTEDI’ 22 GIUGNO

Ore 20,15 C.M.O. SUPERMERCATI META’ – FARMACIA COOPERATIVA 60-94

Ore 22 CAMPAS RICAP srl – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 69-75

MERCOLEDI’ 23 GIUGNO

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 20,30 CSI SASSO MARCONI – BELLE COMODE 20-64

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 22 BSL SAN LAZZARO – FINALE EMILIA 45-51

GIOVEDI’ 24 GIUGNO

ORE 20,15 CAMPAS RICAP srl – C.M.O. SUPERMERCATI META’ 100-69

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 22 BELLE COMODE – MONTE SAN PIETRO 68-34

LUNEDI’ 28 GIUGNO

ORE 20,30 MATTEIPLAST – FINALE EMILIA 58-46

ORE 22 CAMPAS RICAP srl – FARMACIA COOPERATIVA 75-62

MARTEDI 29 GIUGNO

ORE 20,30 1°SEMFINALE “4°TROFEO EMIL BANCA PINK”: MATTEIPLAST-MONTE SAN PIETRO 71-18

ORE 22 2°SEMIFINALE “4°TROFEO EMIL BANCA PINK”: BELLE COMODE – FINALE EMILIA 41-27

MERCOLEDI’ 30 GIUGNO

ORE 20,15 ART.BO. BV INFISSI – KAFFEINA KOY’S 67-81

ORE 22 CAMPAS RICAP srl – CIACCIO CASA RIVIT 59-95

GIOVEDI 1°LUGLIO

ORE 20,15 CIACCIO CASA RIVIT – C.M.O. SUPERMERCATI META’ 101-71

ORE 22 FINALE “4°TROFEO EMIL BANCA PINK”: BELLE COMODE – MATTEIPLAST 64-44

LUNEDI’ 5 LUGLIO

ORE 20,15 CFB BAGNARA – CMP GLOBAL DOC IMPIANTI 64-43

ORE 22 MATTEIPLAST ALICE – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 73-65

MARTEDI’ 6 LUGLIO

RIPOSO

MERCOLEDI’ 7 LUGLIO

ORE 20,15 ART.BO. BV INFISSI – #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM 78-54

ORE 22 CMP GLOBAL DOC IMPIANTI – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 61-67

GIOVEDI’ 8 LUGLIO

ORE 20,15 CMO SUPERMERCATI META’- DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 65-106

ORE 22 MERCANZIE SQUAD – KAFFEINA KOY’S 56-63

VENERDI’ 9 LUGLIO

ORE 20.30 GARDENS IN CARROZZINA

ORE 22 DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – FARMACIA COOPERATIVA 71-63

LUNEDI’ 12 LUGLIO

ORE 20.15 #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM – MERCANZIE SQUAD 47-60

ORE 22 MATTEIPLAST ALICE – CFB BAGNARA 80-57

MARTEDI 13 LUGLIO

ORE 20.15 CMP GLOBAL DOC IMPIANTI – MATTEIPLAST ALICE 61-81

ORE 22 ART.BO BV INFISSI – MERCANZIE SQUAD 47-78

MERCOLEDI 14 LUGLIO

ORE 20.15 FARMACIA COOPERATIVA – CIACCIO CASA 75-82

ORE 22 #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM – KAFFEINA KOY’S 62-71

GIOVEDI 15 LUGLIO

ORE 20.15 CFB BAGNARA – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 63-85

ORE 22 DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – CIACCIO CASA RIVIT 69-75

VENERDI’ 16 LUGLIO

ORE 20.30 GOLDEN PLAYERS ALL STARS

ORE 22 WILD CARD GAME: CFB BAGNARA – #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM 71-66

LUNEDI’ 19 LUGLIO

ORE 20.15 (QUARTI) MATTEIPLAST ALICE – FARMACIA COOPERATIVA 84-70

ORE 22 (QUARTI) MERCANZIE SQUAD – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 86-79

MARTEDI’ 20 LUGLIO

ORE 20.15 (QUARTI) CIACCIO CASA RIVIT – CFB BAGNARA 79-55

ORE 22 (QUARTI) KAFFEINA KOY’S – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 82-70

MERCOLEDI’ 21 LUGLIO

ORE 20.15 (SEMIFINALE) MATTEIPLAST ALICE – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 88-89 dts

ORE 22 (SEMIFINALE) CIACCIO CASA RIVIT – KAFFEINA KOY’S 68-69

GIOVEDI’ 22 LUGLIO

ORE 21 (FINALE) DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – KAFFEINA KOY’S

 

TOP 5 MARCATORI (aggiornata al 22 luglio):

BUGATTI 98pt (16,3 di media a partita – 6 totali)

RIVERA 96pt (16 di media a partita – 6 totali)

CONTI 93pt (18,6 di media a partita – 5 totali) – giocata una in meno

TASSINARI 90pt (15 di media a partita – 6 totali)

ITALIANO 56pt (14 di media a partita – 4 totali) – giocate due in meno

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: