Comunicato Stampa n 27 del 20/07/2021

Una grande serata doveva essere e una grande serata è stata: spalti pieni, clima perfetto e tanto spettacolo sul campo. Vincono Matteiplast Alice e Due Torri Fresk’o Settepuntosette, che battono rispettivamente Farmacia Cooperativa e Mercanzie Squad, nei primi due quarti di finale del “39°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”. Sorridono, quindi, Conti e compagni, che faticano però più del previsto contro un’agguerrita Farmacia Cooperativa che, per tre quarti, tiene in scacco la formazione di coach Lolli, nonostante le rotazioni ridotte all’osso e le pesanti assenze di Zanetti e Brandani. Bravi i ragazzi di coach Politi, ma ancor più bravi quelli Matteiplast Alice, per l’approdo alle semifinali (in programma per mercoledì sera). Nella gara delle 22, non sono bastati a Mercanzie Squad i 20 punti di Italiano, i 18 di Raucci e i 14 di Negri, per battere Due Torri Fresk’o Settepuntosette che, con merito, strappa il pass per le semifinali, trascinata dal solito Andrea Tassinari, in una gara caratterizzata da parziali e contro-parziali dove, alla fine, ha vinto chi ha tirato meglio, ai liberi e dalla lunga distanza.
Ore di attesa, dunque, per Matteiplast Alice e Due Torri Fresk’o Settepuntosette, le prime semifinaliste del torneo, che si troveranno di fronte mercoledì, dando però un occhio a quello che accadrà stasera nell’altro ramo della fase finale. Si parte alle 20.15 con Ciaccio Casa Rivit-CFB Bagnara, con i primi sulla carta favoriti, ma ai gardens, quest’ultima, spesso è stata stracciata, per questo Bugatti e compagni sanno che servirà una partita perfetta per volare alle semifinali. Alle 22, sarà invece il turno dei campioni in carica di Kaffeina Koy’s, che sfideranno il Mulino Bruciato CSI: per Lollo Nanetti e il suo team, la voglia di tornare ad alzare il trofeo è tanta, ma prima dovranno superare la banda di Mastellari, ad oggi, la vera mina vagante di questo “39°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”.
Domani sera, appuntamento con le semifinali, sempre alle 20.15 e alle 22.
Tutte e sette le gare della fase finale saranno trasmesse in diretta TV su Madeinbo Radio TV, canale 210 del digitale terrestre, e in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook (Torneo Giardini Margherita | Facebook).
Fasi finali che si giocheranno interamente con il pallone Wilson, con cui si esibiranno tutte le migliori 8 squadre del torneo.

MATTEIPLAST ALICE – FARMACIA COOPERATIVA 84-70
(22-14; 33-29; 56-52)
Matteiplast Alice: Folli M. 8, Chiappelli 4, Folli L. 10, Conti 27, Balducci 4, Barattini 2, Fin 7, Ranieri 6, Bianchi 6, Cassanelli, Piunti 10. All.Lolli.
Farmacia Cooperativa: Cinti 9, Idrissou 5, Ugo 12, Frignani 4, Chiti 20, Buscaroli 12, Martignago 6, Brogio 2. All.Politi.
E’Matteiplast Alice la prima semifinalista del “39° Lavoropiù Walter Bussolari Playground”: la formazione di coach Matteo Lolli si è infatti imposta per 84-70 su Farmacia Cooperativa. A dispetto del passivo finale, però, l’allungo decisivo è arrivato soltanto all’alba dell’ultimo quarto, quando Matteiplast è salita di colpi difensivamente ma anche offensivamente, grazie soprattutto alle giocate di Alberto Conti, ispiratore del 14-2 che ha spaccato in due il match. Onore delle armi, però, per i biancoverdi che, come detto, per 36’ hanno tenuto il passo degli avversari con grande grinta. Partenza di marca Matteiplast Alice, segnata soprattutto da una magistrale interpretazione della transizione e dai sei dei primi tredici punti siglati da un ispirato Piunti (13-5). Troppo fermo, dall’altra parte, l’attacco dei ragazzi di coach Politi, costretto al timeout dopo poco più di 5’. Il minuto di sospensione non ferma però il buon momento di Matteiplast Alice, che rientra in campo ritrovando il bersaglio con Conti e Fin, che salgono di colpi e puniscono i tanti errori sottomisura dei biancoverdi, scivolati per la prima volta in doppia cifra di svantaggio (20-10). Nel finale di quarto, Farmacia Cooperativa prova ad alleggerire il passivo rientrando fino al -6, prima del punto esclamativo di Conti (22-14). Chiti dall’arco e Martignago da sotto provano a tenere in linea di galleggiamento i biancoverdi in avvio di secondo quarto, sfruttando un digiuno prolungato di Matteiplast Alice, che perde un po’ di pericolosità offensiva, ritrovandosi con quattro soli punti di vantaggio a meno di 5’ dall’intervallo lungo sul gioco da tre punti di Buscaroli (28-24). Cinti si divora addirittura il -2 in contropiede, ma poi si fa perdonare e risponde dall’arco a Fin, griffando il -3 Farmacia Cooperativa a 1’ dall’intervallo lungo (32-29). L’ultimo minuto della prima metà di gara è il festival dell’errore e, così, Matteiplast al suono della seconda sirena ha ancora quattro lunghezze da difendere (33-29). E’Conti il protagonista di inizio ripresa: il numero 8 di Matteiplast rimpingua il proprio bottino spingendo i suoi al nuovo +9 sul 42-33, ma Farmacia Cooperativa non molla la presa e risponde con i colpi dalla lunga distanza di Cinti e Ugo per il -2 a meno di 5’ dalla terza sirena (49-47). Il ferro sputa allo stesso Cinti la bomba del sorpasso e, così, i punti di ritardo dei biancoverdi, a 12’ dalla fine, sono ancora quattro (56-52). Il punto di svolta della gara arriva all’alba della quarta frazione: le bombe di Matteo Folli e Conti, infatti, scavano un solco di dieci lunghezze in favore di Matteiplast, che riesce a sciogliere le briglie e ritrovare ritmo in transizione. Il parziale in avvio di frazione si allunga fino al 14-2 in favore dei ragazzi di Lolli e fa partire, anzitempo, i titoli di coda del match.

DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – MERCANZIE SQUAD 86-79
(23-21; 41-39; 55-63)
Due Torri Fresk’o Settepuntosette: Tassinari 16, Bracci 2, Novi 2, Moffa 10, Andreani, Piantini 11, Calegari, Timperi 7, Rivera 16, Peroni 12, Tortù 6, Sinatra 4. All.Bretta.
Mercanzie Squad: Negri 14, Guazzaloca 3, Murta 9, Lemmi 1, Neretti, Bertetti 4, Leonzio 10, Raucci 18, Italiano 20, Accorsi, Almeoni. All.Bonaiuti.
Partita combattuta e non adatta ai deboli di cuore quella disputata tra Due Torri Fresk’o e Mercanzie Squad: al termine dei 48’ è la formazione di coach Bretta a strappare il pass per le semifinali, grazie al successo per 86-79. È Mercanzie Squad a trovare con Leonzio i primi due punti della gara, ma la risposta degli avversari non si fa attendere, e porta la firma di Moffa. Il primo parziale della partita è a firma di Tassinari che, con 6 punti filati dà ai suoi il primo vantaggio sul punteggio di 16-12. Mercanzie Squad, però, non indietreggia di un passo e, con un contro-parziale di 8-0, costringe coach Bretta a chiamare time-out. Immediatamente arriva la risposta di Fresk’o; Italiano fa 1/2 ai liberi e 2 punti di Rivera chiudono i primi 12’ con il punteggio di 23-21. Il secondo quarto rimane in perfetto equilibrio, con un continuo botta e risposta delle due squadre, guidate da una parte da Negri (14 punti) e Italiano (miglior realizzatore della gara con 20 punti) e, dall’altra, da Piantini e Rivera. La prima metà di gara si chiude con il punteggio di 41-39. Al ritorno in campo, Due Torri Fresk’o Settepuntosette tenta di allungare, arrivando +6, dalla parte opposta, rispondono Negri e Raucci, che recuperano lo svantaggio e costringono coach Bretta al “minuto”, sul 52 pari. Poi, 6 punti di fila di un infuocato Raucci, valgono il sorpasso Mercanzie Squad, che arriva a chiudere la terza frazione sul 55-63. I ragazzi di Bonaiuti arrivano fino alla doppia cifra di vantaggio, ma Fresk’o è dura a morire: due bombe di Tassinari e Piantini valgono il -4, aprendo un parziale complessivo di 13-0, che si chiude con la tripla del +3 di Peroni. Negli ultimi minuti Italiano e Raucci provano a tenere a galla Mercanzie Squad, ma prima una bomba di Peroni dall’angolo, poi un 2/2 dalla lunetta dell’MVP Tassinari, mettono il punto definitivo alla gara, che si conclude con il punteggio di 86-79 per Due Torri Fresk’o Settepuntosette, che vola in semifinale, dove sfiderà Matteiplast Ristorante Alice.

Anche quest’anno sarà possibile seguire il torneo tramite la APP “Playground Giardini Margherita”, scaricabile sia da App Store (Iphone e Ipad), che da Play Store (sistema Android). All’interno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’azienda bolognese LUNA, si potrà anche seguire Live l’andamento di ogni singola partita.

Inoltre, da questa edizione, è disponibile anche il sito internet “www.giardinimargheritaplayground.it “, dove sarà possibile trovare tutte le informazioni, compreso il calendario della manifestazione, del “39°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”.

Gli arbitri e gli ufficiali di campo, così come il Commissario del torneo, sono di nomina FIP ed il campo del Playground è, ancora una volta, griffato Ottica Giulietti e Guerra.

Durante questa 39°edizione del torneo, HERA metterà a disposizione per il torneo due biciclette elettriche: una andrà in premio al miglior giocatore del torneo, mentre l’altra sarà utilizzata dagli organizzatori per gli spostamenti all’interno dell’area sportiva.
HERA ha già collocato appositi contenitori per permettere agli spettatori di fare una corretta raccolta differenziata di carta, plastica, vetro, lattine ed organico (www.gruppohera.it).

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: