Mi perdonerà Simone, ma, quest’anno, non ci saranno pagelloni o alfabeti speciali a celebrare il torneo più bello e famoso d’Italia. 

È stata un’edizione particolare, senza ombra di dubbio, tra pandemia, restrizioni, tamponi e mascherine.

Ma soprattutto, è stata la prima edizione senza Walter.

Era dura all’inizio, pensare ad un’edizione senza di lui, è stata ancor più dura dopo, realizzare concretamente il fatto che non fosse presente, lì, al suo tavolo, col microfono in mano, ad allietare le serate dei Giardini.

Le prime volte, lasciando la moto sù, dalle “panche”, ascoltando il rumore dei palloni rimbalzare in lontananza, ho immaginato di sentire ancora la sua voce riecheggiare nell’aria: questione di abitudine. E solo avvicinandomi verso il campo, notando che il rumore man mano diminuiva sempre di più, sentivo disperdere questa magia, che tornava però puntuale la sera successiva. Sembrano piccoli dettagli, ma in realtà anche da questi si può percepire il vuoto che Walter ha lasciato nei suoi amici più stretti e in generale a tutti gli appassionati di questo torneo, o a quelli che questo torneo lo hanno giocato, ogni estate, oppure sono passati dai Gardens anche solo per una partita. 

Si poteva fare meglio, è vero (quello sempre e in qualsiasi cosa), ma si poteva fare anche molto peggio, e direi che il bilancio è stato ampiamente positivo: l’obbiettivo era esserci, e noi ci siamo stati, alla grande, specialmente se pensiamo alla fase finale del torneo, e all’ultima serata, dove il playground è tornato bello e pieno come un tempo. La realtà è che quest’anno c’era bisogno di un capolavoro, è così è stato fatto. Simo, Poldo, Milly, tutti i ragazzi dello staff, poi Fiora e Manu al microfono, e non solo. Al resto ci hanno pensato i ragazzi e le ragazze in campo che, per cinque settimane, hanno ridato vita al campetto più famoso d’Italia e alla nostra voglia di libertà.

Su tutte è stata l’edizione di Due Torri Fresk’o Settepuntosette, che finalmente ha alzato al cielo quel trofeo tanto cercato, voluto e sudato, vendicando la sconfitta di due anni fa contro Kaffeina Koy’s, guidata da Lollo Nanetti, protagonista come ogni anno dentro e fuori dal campo. Non ci sono arrivati per un pelo a sollevarlo Matteo Lolli e i suoi ragazzi di Matteiplast Alice, ma sia loro che Kaffeina, rimarranno ancora le squadre da battere, anche l’anno prossimo. Poi è stata l’edizione di alcune piacevoli new-entry, come Team Campas Ricap – quattro fratelli in squadra, allenati dal loro papà, già così erano da podio a prescindere – CFB Bagnara e CMP Global Doc Impianti. Non una novità, ma ormai una conferma, Farmacia Cooperativa, che ha salutato il torneo ai quarti, giocando però una pallacanestro veloce e divertente, in pieno stile campetto: non si esclude di rivederli un po’ più avanti nel torneo nelle prossime edizioni. La 39°edizione è stata anche quella delle occasioni mancate, sia per Mercanzie Squad che per #Sempreminors Merighi Team, che hanno fallito un’altra volta il definitivo salto di qualità. Il tutto, arricchito dalle giocate di Tassinari (finalmente MVP del torneo), dalle magie di Tortù (Toooorrrrrrtù), dai salti di Guaccio e Ranitovic, e dalle bombe da 8, 9 e 10 metri di Niccolò Moffa. Insomma, anche quest’anno ci siamo divertiti, e tanto anche.

L’inchiostro scarseggia e i titoli di coda sono ormai vicini. Vi garantiamo, però, che siamo già al lavoro per la 40°edizione, che vi annunciamo sarà l’edizione, con la E maiuscola. E chissà che assieme a Simone, tra un collegamento Skype e un altro aldilà dell’oceano, non riusciremo a portare anche gli americani l’anno prossimo, chissà…

Siamo alla fine, e vi salutiamo con un messaggio. Come disse alla conferenza stampa di presentazione il Direttore Marketing di Lavoropiù, straordinario partner di questa 39°edizione, Matteo Naldi: lunga vita al Walter Bussolari Playground!

Vi aspettiamo l’anno prossimo, assieme a Walter: lui se la godrà da lassù, dal secondo anello del campetto più famoso d’Italia.

 

I GIRONI “39° LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

A

Matteiplast Ristorante Alice 6 (3-0); Mulino Bruciato CSI Bologna 4 (2-1); Cfb Bagnara 2 (1-2); CMP Global Doc Impianti 0 (0-3)

B

Kaffeina Koy’s 6 (3-0); Mercanzie Squad 4 (2-1); #Sempreminors Merighi Team 2 (1-2); Pallacanestro Pianoro 2.0 by Art.Bo BV Infissi 0 (0-3)

C

Ciaccio Casa Rivit 8 (4-0); Due Torri Fresk’o Settepuntosette 6 (3-1); Farmacia Cooperativa Bologna 4 (2-2); Campas Ricap srl 2 (1-3); C.M.O. Supermercati Metà 0 (0-4)

 

4° TROFEO EMIL BANCA PINK”

A

CSI Sasso Marconi; Monte San Pietro; Belle Comode

B

Bsl San Lazzaro; Matteiplast; Finale Emilia

 

IL CALENDARIO DEL “39° LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

LUNEDI’ 21 GIUGNO

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 20,30 CSI SASSO MARCONI – MONTE SAN PIETRO 39-46

4°TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 22 MATTEIPLAST – BSL SAN LAZZARO 46-32

MARTEDI’ 22 GIUGNO

Ore 20,15 C.M.O. SUPERMERCATI META’ – FARMACIA COOPERATIVA 60-94

Ore 22 CAMPAS RICAP srl – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 69-75

MERCOLEDI’ 23 GIUGNO

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 20,30 CSI SASSO MARCONI – BELLE COMODE 20-64

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 22 BSL SAN LAZZARO – FINALE EMILIA 45-51

GIOVEDI’ 24 GIUGNO

ORE 20,15 CAMPAS RICAP srl – C.M.O. SUPERMERCATI META’ 100-69

4° TROFEO EMIL BANCA PINK: ORE 22 BELLE COMODE – MONTE SAN PIETRO 68-34

LUNEDI’ 28 GIUGNO

ORE 20,30 MATTEIPLAST – FINALE EMILIA 58-46

ORE 22 CAMPAS RICAP srl – FARMACIA COOPERATIVA 75-62

MARTEDI 29 GIUGNO

ORE 20,30 1°SEMFINALE “4°TROFEO EMIL BANCA PINK”: MATTEIPLAST-MONTE SAN PIETRO 71-18

ORE 22 2°SEMIFINALE “4°TROFEO EMIL BANCA PINK”: BELLE COMODE – FINALE EMILIA 41-27

MERCOLEDI’ 30 GIUGNO

ORE 20,15 ART.BO. BV INFISSI – KAFFEINA KOY’S 67-81

ORE 22 CAMPAS RICAP srl – CIACCIO CASA RIVIT 59-95

GIOVEDI 1°LUGLIO

ORE 20,15 CIACCIO CASA RIVIT – C.M.O. SUPERMERCATI META’ 101-71

ORE 22 FINALE “4°TROFEO EMIL BANCA PINK”: BELLE COMODE – MATTEIPLAST 64-44

LUNEDI’ 5 LUGLIO

ORE 20,15 CFB BAGNARA – CMP GLOBAL DOC IMPIANTI 64-43

ORE 22 MATTEIPLAST ALICE – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 73-65

MARTEDI’ 6 LUGLIO

RIPOSO

MERCOLEDI’ 7 LUGLIO

ORE 20,15 ART.BO. BV INFISSI – #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM 78-54

ORE 22 CMP GLOBAL DOC IMPIANTI – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 61-67

GIOVEDI’ 8 LUGLIO

ORE 20,15 CMO SUPERMERCATI META’- DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 65-106

ORE 22 MERCANZIE SQUAD – KAFFEINA KOY’S 56-63

VENERDI’ 9 LUGLIO

ORE 20.30 GARDENS IN CARROZZINA

ORE 22 DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – FARMACIA COOPERATIVA 71-63

LUNEDI’ 12 LUGLIO

ORE 20.15 #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM – MERCANZIE SQUAD 47-60

ORE 22 MATTEIPLAST ALICE – CFB BAGNARA 80-57

MARTEDI 13 LUGLIO

ORE 20.15 CMP GLOBAL DOC IMPIANTI – MATTEIPLAST ALICE 61-81

ORE 22 ART.BO BV INFISSI – MERCANZIE SQUAD 47-78

MERCOLEDI 14 LUGLIO

ORE 20.15 FARMACIA COOPERATIVA – CIACCIO CASA 75-82

ORE 22 #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM – KAFFEINA KOY’S 62-71

GIOVEDI 15 LUGLIO

ORE 20.15 CFB BAGNARA – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 63-85

ORE 22 DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – CIACCIO CASA RIVIT 69-75

VENERDI’ 16 LUGLIO

ORE 20.30 GOLDEN PLAYERS ALL STARS

ORE 22 WILD CARD GAME: CFB BAGNARA – #SEMPREMINORS MERIGHI TEAM 71-66

LUNEDI’ 19 LUGLIO

ORE 20.15 (QUARTI) MATTEIPLAST ALICE – FARMACIA COOPERATIVA 84-70

ORE 22 (QUARTI) MERCANZIE SQUAD – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 86-79

MARTEDI’ 20 LUGLIO

ORE 20.15 (QUARTI) CIACCIO CASA RIVIT – CFB BAGNARA 79-55

ORE 22 (QUARTI) KAFFEINA KOY’S – MULINO BRUCIATO CSI BOLOGNA 82-70

MERCOLEDI’ 21 LUGLIO

ORE 20.15 (SEMIFINALE) MATTEIPLAST ALICE – DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE 88-89 dts

ORE 22 (SEMIFINALE) CIACCIO CASA RIVIT – KAFFEINA KOY’S 68-69

GIOVEDI’ 22 LUGLIO

ORE 21 (FINALE) DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE – KAFFEINA KOY’S 84-83

 

I PREMI DEL “39°LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

  • MIGLIOR GIOCATORE DEL TORNEO: ANDREA TASSINARI (DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE), a cui è stata regalata una bicicletta elettrica offerta dal Gruppo Hera, che ha anche garantito la pulizia dell’area, grazie alla fornitura di appositi contenitori che hanno permesso ai visitatori di fare una corretta raccolta differenziata di carta, plastica, vetro e lattine, organico.
  • MIGLIOR MARCATORE DEL TORNEO: CARLOS JAVIER RIVERA (DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTOSETTE), con 112 punti segnati in 7 partite giocate, per una media di 16 punti a incontro.
  • MIGLIORE ALLENATORE: DARIO BRETTA (DUE TORRI FRESK’O SETTEPUNTO SETTE)
  • PREMIO FAIR PLAY: MATTEIPLAST RISTORANTE ALICE
  • MIGLIOR GIOVANE: FRANCESCO BUSCAROLI (FARMACIA COOPERATIVA)
  • PREMIO MOST IMPROVED PLAYER: TOMMASO RANIERI (MATTEIPLAST ALICE)

CLASSIFICA TOP 5 MARCATORI DEL “39°LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

 

  1. CARLOS JAVIER RIVERA (Due Torri Fresk’o Settepuntosette) 112 punti (16 punti di media a partita – 7 totali)
  2. ANDREA TASSINARI (Due Torri Fresk’o Settepuntosette) 108 punti (15,5 punti di media a partita – 7 totali)
  3. FABIO BUGATTI (Ciaccio Casa Rivit) 98 punti (16,3 punti di media a partita – 6 totali)
  4. ALBERTO CONTI (Matteiplast Alice) 93 punti (18,6 punti di media a partita – 5 totali)
  5. NAZZARENO ITALIANO (Mercanzie Squad) 56 punti (14 punti di media a partita – 4 totali)

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: