Stefano Pillastrini, coach di Reggio Emilia, è stato intervistato da Damiano Montanari su Stadio.
Un estratto delle sue parole.

Ogni mossa di mercato è una scommessa in A, tanto più con un giocatore che a quei livelli non ha mai giocato. Ma per la Fortitudo sarebbe facile vincerla con Fantinelli. Se fossi stato promosso con lui a Treviso, non avrei avuto alcun dubbio a confermarlo. Il suo livello fisico è altissimo. Migliorerà ancora e farà benissimo.
Lei schiererebbe Fantinelli titolare in A? Non avrei alcun dubbio nel farlo. Ma questo non è un suggerimento per coach Martino.
Il presidente biancoblù Pavani ha detto che sogna il ritorno di Candi. Leo è un buonissimo giocatore, è nato a Bologna, è cresciuto in Fortitudo e ha grandi qualità tecniche e morali. Capisco che Pavani abbia questo sogno.

Rosselli potrebbe giocare in A con la Fortitudo? E’ un eccellente giocatore, abituato a dare un contributo decisivo avendo un ruolo centrale e minutaggi molto importanti. La cosa giusta è capire che tipo di ruolo gli si vuole dare e parlargli con chiarezza. Se non gli dovesse piacere il ruolo, sarebbe meglio non iniziare nemmeno la trattativa. Quando uscì dalla Virtus lo cercammo anche noi a Treviso e fu chiaro che alla V nera non gli andasse bene il ruolo che aveva ricoperto. Nel caso, la Fortitudo non dovrà fare lo stesso errore.
Fisicamente e atleticamente può reggere in questa A? Sì. Fisicamente non è paragonabile agli atleti di colore o a qualche giovane esuberante, ma non è vecchio, al di là dell’età.

La Fortitudo ha ipotizzato un budget tra i 3,5 e i 4 milioni di euro. E’un budget su cui hanno potuto contare squadre impegnate per la salvezza ma anche altre come Brindisi e Varese che hanno disputato un ottimo campionato. Con quelle cifre, per fare una stagione importante, bisogna azzeccare tutte le scelte.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: