L’ex di lunga data Picchio Orlandi è stato sentito da Damiano Montanari per Stadio, ricordando il derby vinto dalla Effe senza Schull nel 1969. Un estratto dell’intervista.

“La rivalità tra noi e la Virtus allora coinvolgeva anche i giocatori. In molti eravamo di Bologna, non come adesso, e sentivamo la gara in modo differente. Quel giorno ci mancava Gary. Nella trasferta a Varese gli avevano fatto male a un ginocchio, ma per il derby aveva voluto essere comunque presente. Arrivò su una sedia a rotelle indossando un pelliccione nero, sembrava un orso enorme… Per ttitto il tempo non fece che alzare le braccia al cielo e incitarci.
La Fortitudo domani dovrà giocare tranquilla, tutta la pressione sarà sulla Virtus. La retrocessione? Non ci penso, la squadra al completo è forte. Peccato che in questo derby mancherà Fantinelli, l’unico giocatore che mi piace, perchè capisce il gioco e fa muovere bene la squadra, non come alcuni stranieri che fanno tutto da soli”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: