Sulla questione capienze, Gianni Petrucci ha parlato alla Gazzetta dello Sport.
Un estratto delle sue parole.

In questo dibattito, alla fine tutto si riduce a quello che stabilisce il CTS come se fosse un organo infallibile. E quando chiediamo spiegazioni o giustificazioni nessuno risponde. Tutti giocano a nascondino. I club così fanno fatica ad andare avanti, ma dietro a questa emergenza c’è un aspetto anche peggiore ovvero la disaffezione dei tifosi che non vengono più al palasport. Il basket senza pubblico ha perso un bacino di 75mila giovani che potevano essere reclutati, vuol dire saltare a piedi pari una generazione. Perciò chiediamo subito il 50% per arrivare a breve al 100% degli ingressi. La metà degli spettatori non basta. Dobbiamo riaprire tutto! Anche parti politiche della maggioranza nonché la Conferenza delle Regioni si sono espressi in questo senso.

Il prossimo “punto della situazione” da parte del CTS è previsto per fine mese, per cui sicuramente la Supercoppa e la prima giornata di campionato si giocheranno al 35%.

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: