Queste le parole del presidente FIP Gianni Petrucci alla Gazzetta dello Sport, dopo i provvedimenti di ieri della Regione Lombardia, che ha vietato lo sport dilettantistico ed è tornata indietro sugli spettatori nei palasport. Tali provvedimenti potrebbero essere estesi a livello nazionale a stretto giro di posta.

“Il basket è veramente offeso. Qui si apre e si chiude stile porta girevole del grand hotel. Non c’è solo l’aspetto ludico, il nostro è un settore economico e sociale del Paese e chi ci dovrebbe tutelare non lo fa. Le nostre società sono aziende in cui ballano posti di lavoro. Se dovesse saltare l’incasso dei biglietti dovranno fare un ristorno dei soldi mancanti. Se il calcio rischia il default figuratevi gli altri sport… Io dico solo che se ci fosse stato il “vecchio” Coni tutto questo non sarebbe successo.

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: