SINERMATIC, COLPACCIO NATALIZIO IN TERRA PIACENTINA

 BAKERY PIACENZA – SINERMATIC OZZANO 79 – 86

Parziali: 22-24; 42-49; 57-69

 PIACENZA: Agbortabi 1, Angelucci 11, Korsunov 2, El Agbani 9, Livelli 13, Balestra ne, Carone ne, Ringressi ne, Berra 9, Cecchetti 23, Coltro 11, Molinari ne – All. Dal Re; Vice Bernini

OZZANO: Folli 10, Salsini ne, Radovanovic ne, Felici 5, Galletti, Balducci 8, Klyuchnyk 15, Chiappelli 12, Barattini 11, Bonfiglio 14, Buscaroli 7, Lasagni 4 – All. Loperfido; Vice Pizzi

Arbitri: Castellano (MI) – Di Pilato (MI)

Note: Spettatori 150 circa; fallo antisportivo a Barattini (Ozzano) al 39’; usciti per falli Angelucci al 37’ e Berra al 39’ per Piacenza, Klyuchnyk al 39’ e Felici al 40’ per Ozzano

 

I New Flying Balls si regalano un sereno Natale. Nell’ultima partita del 2022, prima di due week-end di festa, i ragazzi di coach Loperfido con una positiva prestazione di squadra conducono oltre tre quaerti di match e sbancano il PalaFranzanti di Piacenza, 86 a 79 il finale, strappando così due punti importantissimi per la propria classifica.

Piacenza parte con il piede giusto e con i punti del duo El Agbani – Cecchetti trovano il 7-4 al minuto 3. Ozzano però c’è, e sotto le plance il binomio Chiappelli-Klyuchnyk funziona alla perfezione; a loro si aggiunge il giovane Balducci che dai 6,75 infila la bomba del primo sorpasso ozzanese (11-12 dopo 4’30). Il quarto procede in perfetto equilibrio, e solo nel finale i Flying trovano il +2 (22-24) con i canestri da sotto di Klyuchnyk e Buscaroli.

In apertura di secondo quarto Piacenza trova con un canestro e fallo di Angelucci quello che sarà il suo ultimo vantaggio di serata (25-24). La Sinermatic in 120 secondi, spinta da Felici e Bonfiglio, fa 10 a 2 di parziale portandosi sul +7 (27-34) e costringendo coach Dal Re al time out. Il quarto procede con gli ozzanesi sempre avanti di un uno o due possessi, e solo le triple di Balducci e Barattini spingono Ozzano nuovamente sul +7 (42-49) allo scoccare della seconda sirena che porta le squadre negli spogliatoi.

Dopo la sosta, al minuto 23 arriva la prima doppia cifra di vantaggio (46-56) firmata Dimitri Klyuchnyk. Livelli risponde immediatamente per il -5 Piacenza, ma dall’altra parte è Barattini che fa esplodere il rumoroso settore ospiti composto da una quindicina di sostenitori al seguito per il +8 Flying (51-59 a metà quarto). Sinermatic di nuovo in doppia cifra con Felici, e a 1’30” dalla terza sirena arriva il massimo vantaggio con una bomba di capitan Folli del 55-68.

Nell’ultimo quarto è subito Buscaroli il protagonista, con un canestro e fallo che vale il +14 (61-75). Ozzano risponde colpo su colpo alla Bakery mantenendo un rassicurante vantaggio per oltre metà quarto. Al minuto 36 una bomba di Coltro e i liberi di un ispirato Cecchetti riaprono le speranze dei padroni di casa che si trovano a -8 con la palla in mano. In più di un’occasione però la Bakery fallisce il canestro che riaprirebbe definitivamente il match, e si arriva negli ultimi 120 secondi con Bonfiglio che dalla linea della carità regala il +10 ai viaggianti. Negli ultimi 2 minuti c’è tanta recriminazione per Piacenza, che non riesce a sfruttare gli errori ospiti: Folli commette fallo su tiro da 3 punti, ma El Agbani fa 0/3 dalla lunetta; dopo la palla persa di Ozzano dall’altra parte arriva un antisportivo fischiato a Barattini, ma ancora una volta Piacenza fa 0/2 dalla lunetta, a cui segue un 1/2  dai liberi successivi al possesso. Troppo poco per insidiare la Sinermatic, che con i due liberi di Chiappelli chiude ogni discorso: finisce 79-86 con i due punti in palio che è prendono la via per Ozzano.

 

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online