Mercato Sinermatic, c’è il primo innesto: firmato Alberto Bedin

In casa New Flying Balls è finalmente tempo di annunci. Il primo rinforzo della Sinermatic Ozzano per la stagione 2020/21 è l’ala/centro Alberto Bedin.

Nato il 25 Giugno 1999 a Riva del Garda, Bedin è figlio d’arte, con entrambi i genitori con un passato da cestisti. Cresciuto nel vivaio di Riva, dove esordisce in Serie D a soli 16 anni, il neo acquisto ozzanese si trasferisce nel 2016 a Mestre, dove gioca sia nel campionato di C Gold sia nell’Under 18 d’Eccellenza.

Il suo esordio in Serie B arriva nella stagione 2018/2019, a Lugo, dove i New Flying Balls lo incontrano per la prima volta da avversario. Nella formazione romagnola alla corte di coach Galletti ottiene 8,7 punti di media in 19,7 minuti di utilizzo. Nella stagione appena trascorsa Bedin si divide fra Olginate e Cento. I primi mesi in terra lombarda vedono l’ala/pivot di 202cm giocare 19 incontri viaggiando a 7,4 punti e 6,3 rimbalzi di media a partita in 19,2 minuti di utilizzo. A metà Gennaio arriva la chiamata della corazzata Cento, dove però gioca solo 4 partite in quanto l’arrivo del Coronavirus conclude anticipatamente la stagione sportiva.

“Sono molto contento di aver preso questa decisione – esordisce il nuovo giocatore biancorosso che ha firmato un contratto di un anno con l’opzione per la stagione 2021/22 – era la situazione migliore che avevo a disposizione” . “Fra l’altro con Ozzano c’è una sorte di corte che dura da un paio d’anni e finalmente siamo riusciti a conciliare; non vedo l’ora di iniziare e mettermi i gioco – prosegue felice e motivato Bedin – voglio togliermi belle soddisfazioni a livello di squadra e anche personali.”

L’ex Olginate e Cento si sofferma poi sull’ambiente ozzanese che conoscerà da qui alle prossime settimane. “L’ambiente lo conosco già per sentito dire, sia da alcuni miei ex compagni sia da Galassi con cui ho già giocato quando ero a Lugo. Tutti mi hanno detto che ad Ozzano l’ambente è super, e c’è un’ottima società che non ti fa mancare nulla. Queste raccomandazioni sono state importanti per la mia scelta, inoltre sono molto contento anche del progetto che la Società stessa e l’allenatore mi hanno proposto. Non potevo farmi scappare questa occasione!”.

Ma quali sono gli obiettivi e le aspettative di Bedin, che nonostante i sui 21 anni compiuti pochi giorni fa è già alla terza esperienza nel terzo campionato nazionale? “E’ il mio terzo anno in Serie B, quindi ho ancora tanta strada da fare e molto da imparare, ma sono pronto per mettermi in gioco perché sono una persona che non si tira mai indietro; i miei obiettivi sono molto alti – conclude Bedin – vedremo in che girone ci metteranno ma in ogni caso ogni partita sarà una battaglia, ogni match sarà da vincere e noi come squadra scenderemo in campo per toglierci maggiori soddisfazioni possibili.”

La Società New Flying Balls con soddisfazione dà ad Alberto Bedin il più caloroso benvenuto ad Ozzano.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: