PALL. BERNAREGGIO – SINERMATIC OZZANO 95 – 80
Parziali: 25-23; 41-51; 65-64
BERNAREGGIO: Laudoni 24, Restelli 18, Pagani 17, Bossola 13, Todeschini 10, Baldini 7, Tulumello 4, Rizzon 2, Finazzer, Monina, Ghedini ne, Pirotta ne
OZZANO: Chiusolo 14, Folli 13, Agusto 12, Ranocchi 12, Klyuchnyk 10, Dordei 7, Mastrangelo 5, Corcelli 5, Morara 2, Masrè, Salvardi ne, Giannasi ne
Arbitri: Lillo (BR) – Acella (BA)

Si ferma al PalaReds di Bernareggio la striscia positiva dei New Flying Balls, rimontati nella terza frazione e poi usciti sconfitti per 95 a 80 contro la Pallacanestro Bernareggio.

I padroni i casa partono subito forte con 4 triple nel giro di pochi minuti di Restelli (3/3) e Laudoni (1/2) e trovano il +6 sul 12-6. Ozzano è brava a rispondere immediatamente e con i canestri da sotto di Klyuchnyk e di capitan Agusto riesce sempre a rimanere in scia alla formazione brianzola.

All’inizio del secondo periodo Bernareggio si affida al bomber Laudoni per rimanere avanti, ma deve fare i conti con il problema falli nel settore lunghi (Pagani e Monina a quota 3 dopo 13 minuti). Al minuto 14 la Sinermatic riesce a mettere il naso avanti (33-34) e grazie alle quattro triple di Ranocchi e a un ottimo gioco di squadra trova la doppia cifra di vantaggio che manterrà fino all’intervallo lungo (41-51).

Ad inizio ripresa Chiusolo e Klyuchnyk rispondono a Bossola e Tedeschini (47-57 al 24′) ma è lo stesso Bossola a disegnare da solo un 5-0 che riporta a -5 Bernareggio (52-57). Folli da tre e Agusto da sotto danno ossigeno ai Flying (54-62 al 26′) prima di un black out offensivo di oltre 3 minuti. I brianzoli ne approffittano e con un Laudoni sugli scudi fanno 11-0 per il sorpasso Bernareggio a 29’30” sul cronometro (65-62). I liberi di Folli permettono alla Sinermatic di andare all’ultimo mini riposo con il minimo scarto di ritardo (65-64).

In apertura Chiusolo regala il +1 ad Ozzano, ma l’inerzia però è tutta dei padroni di casa che riprendono a giocare con grande intensità difensiva e, in attacco, a macinare canestri con Laudoni, Tulumello e Todeschini che creano un nuovo parziale di 11-0 che fa davvero male al morale Sinermatic (76-66). Ozzano subisce il colpo e un paio di dormite difensive consentono al giovane lungo Pagani rimbalzi offensivi e comodi canestri da sotto.

Bernareggio trova così la fuga e tocca le 15 lunghezze di vantaggio a 3 minuti dalla fine (85-70). Negli ultimi giri di lancette in due occasioni Mario Chiusolo trova il canestro del -9 ma entrambe le volte Laudoni prima e Restelli poi riportano la squadra di casa con un vantaggio rassicurante in doppia cifra (+11). Nel finale ancora Pagani e i tiri liberi di Todeschini arrotondano il punteggio fino al +15 finale (95-80).

In casa Flying Balls arriva così la terza sconfitta stagionale, pesante in termini di differenza canestri visto il -15 subìto, e con tanto rammarico dopo ciò che avevano mostrato i primi 22 minuti di partita.

Per la Sinermatic ci sarà ora una doppia occasione di riscossa, con due partite casalinghe consecutive, contro Vicenza e Desio, entrambe formazioni costruite per centrare un privilegiato posto nei play-off.

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: