Dopo un mese di esilio in quel di Cervia i New Flying Balls tornano fra le mura amiche e per la sesta giornata di campionato ospitano la Luciana Mosconi Ancona.

La formazione marchigiana è oggi una delle squadre più in forma del campionato. Dopo il ko all’esordio in quel di Faenza sono arrivati quattro successi consecutivi (contro Teramo, Montegranaro, Cesena ed Ancona) che l’hanno proiettata ai vertici della classifica in compagnia delle “big” come le due di Rieti e Roseto.

Il Campetto Basket è una squadra completa, fatta di giocatori di talento ed esperienza e ben allenata da coach Coen. Ad oggi sono la migliore difesa del campionato con appena 303 punti subiti in 5 partite, mente in attacco il principale finalizzatore offensivo è Simone Centanni; ma sono tanti i giocatori in grado di portare un buon fatturato offensivo, primo fra tutto l’ex Jesi Quarisa, molto presente anche a rimbalzo.

“Ancona è una squadra di altissimo livello – conferma coach Loperfido alla vigilia di questo importante match – con giocatori di grandissima qualità in ogni ruolo e a mio avviso è una delle primissime squadre dopo le prime due o tre corazzate del girone C che ricordiamo essere a detta di tutti quello più tosto. I ragazzi di Ancona sono gestiti ed allenati bene, sono puntuali e precisi ed usano molto la tattica. In attacco mettono sempre i propri finalizzatori nella migliore condizione per essere efficaci. 

Ci toccherà così l’ennesima partita ardua, e per noi sarà molto importate essere squadra come lo siamo stati contro Rieti, capire che ci saranno momenti in cui saremo messi sotto ma dobbiamo produrre le nostre cose, non abbassare il nostro ritmo, saper essere in difesa più intelligenti e svegli rispetto alle ultime partite e vedremo verso fine partita quale sarà la squadra che avrà più da perdere in base al punteggio.  

Sarà sicuramente un test molto importante per noi – conclude Loperfido – che arriva in un momento utile per capire ancora una volta chi siamo, perché abbiamo fatto una partita molto buona contro Rieti perdendo, una meno buona a Civitanova ma dove siamo stati bravissimi nel portarla a casa; adesso, contro una grandissima squadra come Ancona, abbiamo modo di vedere a che punto siamo arrivati.” 

La Sinermatic Ozzano si prepara dunque a questa insidiosa sfida ma si prepara finalmente ad abbracciare il proprio pubblico all’interno della propria tana. Appuntamento fissato per le 20:30 di sabato al Pala Arti Grafiche Reggiani di Viale 2 Giugno. La Società ha richiesto ai propri tifosi di presentarsi al palazzetto con largo anticipo per evitare code e assembramenti alla biglietteria e all’ingresso.

Il match, che sarà diretto dalla coppia arbitrale tutta calabrese formata dai signori Riggio di Siderno e dalla sig.na Nocera di Cosenza, sarà trasmesso in Live Streaming sulla piattaforma LNP Pass con le riprese curate da DvdVideoservice Italia e con Alberto Cernera in cabina di commento.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: