Sabato via alle danze! Sinermatic Ozzano–Cesena apre la Serie B

Pronti via ed è subito Derby. E che Derby. I New Flying Balls ospitano i Tigers (palla a due alle ore 20:30), un inizio difficile, contro una corazzata che punta apertamente al salto di categoria.

Le strade di Ozzano e Cesena si incontrano subito, dopo le due partite dello scorso anno che, possiamo dirlo, hanno lasciato il segno. Era il 28 Dicembre, al Pala Arti Grafiche Reggiani i neroarancio di coach Di Lorenzo si imposero di 12 lunghezze contro una eroica Sinermatic falcidiata dagli infortuni, costringendo i ragazzi di coach Grandi al primo ko interno della stagione. Il 14 Aprile ci fu la vendetta! Una pimpante Ozzano espugnò il Carisport cesenate con 13 lunghezze di margine. Fu la partita che lanciò i Flying verso la salvezza, conquistata poi definitivamente la settimana successiva; per i romagnoli fu invece la sconfitta che probabilmente costò la vetta della classifica a fine regular season.

Accantonati i ricordi veniamo al presente. Sinermatic ed Amadori si sono già affrontate in amichevole poche settimane fa (+8 Cesena sul parquet amico dei Flying Balls), ma sarà il match di Sabato sera che ci dirà in maniera chiara e tonda lo stato di forma delle due squadre dopo quaranta giorni di preparazione.

In casa Flying pesa l’assenza di Mastrangelo, per gli ospiti in dubbio c’è Scanzi. L’ex guardia dell’Urania Miliano fresca di promozione in A2 è stato uno dei colpi di mercato dei Tigers, che oltre a lui si sono assicurati la forza e l’esperienza di Marco Planezio (ex Varese) e Gioacchino Chiappelli, lo scorso anno in forza a Faenza. Confermatissima invece la cabina di regia per i romagnoli, con Battisti e il giovane Trapani pronti a scodellare palloni ai nuovi arrivati e alle conferme, tante e di valore, come Frassineti, Papa e, non dimentichiamolo, il capitano, David Brikic.

“Tra le tante corazzate che affronteremo quest’anno Cesena, insieme a Cento, è sicuramente la favorita numero uno per la vittoria del campionato – avverte coach Federico Grandi; “questo loro obbiettivo l’anno scorso lo hanno solamente sfiorato, perdendo gara 5 di finale playoff contro Orzinuovi.”

“Nel mercato estivo – ci conferma il coach ozzanese – sono arrivati giocatori esperti e di grande valore come Planezio, Scanzi e Chiappelli che insieme ai confermati Frassineti, Brkic, Papa, Battisti e Trapani compongono un roster davvero di primissimo livello. Sono una squadra molto fisica in tutti i ruoli, con Brkic che è rimasto il loro punto di riferimento in fase offensiva e tanti tiratori che possono aprirgli il campo.”

Quale sarà la chiave del match per i biancorossi griffati Sinermatic? “Sarà fondamentale difendere con energia e aggressività, reggere il loro grande impatto a rimbalzo e in attacco giocare a ritmi alti.”

In casa Flying Balls le notizie che maggiormente preoccupano arrivano dall’infermeria, dove nell’ultimo periodo sono transitati diversi giocatori, ci confermi? “Si, per quanto riguarda lo stato di salute dei ragazzi dobbiamo segnalare alcuni problemi: Mastrangelo ha subito un intervento per la pulizia del menisco e dalla prossima settimana inizierà a lavorare a parte col preparatore e fisioterapista. I tempi di recupero sono confermati, ci vorranno ancora 2-3 settimane perché ritorni ad allenarsi con la squadra. Dordei durante i primi minuti dell’amichevole di venerdì scorso a Piacenza ha subito una forte contrattura al polpaccio destro mentre Favali durante l’allenamento di mercoledì ha subito una distorsione alla caviglia sinistra, entrambi verranno valutati dallo staff medico e la loro presenza per sabato rimane in forte dubbio”.

Settima stagione in biancorosso e duecentesima panchina Flying, sei pronto per questa nuova avventura davanti al pubblico del tuo Paese? “Non vediamo l’ora di iniziare questa nuova bellissima avventura e di riassaporare il calore della nostra gente. Il supporto del nostro pubblico sarà anche quest’anno un elemento fondamentale per riuscire a centrare il nostro obbiettivo.

Appuntamento quindi per le ore 20:30 di Sabato 28 Settembre al Pala Arti Grafiche Reggiani di Viale 2 Giugno. Il Derby emiliano-romagnolo fra Sinermatic Ozzano e Amadori Cesena, che apre ufficialmente le partite del Girone C del campionato di Serie B Old Wild West, sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Antonio Giordano di Gela (CL) e Andra Parisi di Catania.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: