Un mese esatto dopo la bella e convincente vittoria contro Bernareggio, la Sinermatic torna a giocare davanti al proprio pubblico. I biancorossi tornano al Pala Grafiche Reggiani però con gli stessi punti in classifica, 22, ottenuti dopo l’ultimo match disputato in Viale 2 Giugno, complici le due brutte trasferte contro Vicenza e Desio dove le Palle Volanti sono uscite con due referti gialli e tanta delusione da smaltire.

Sabato sera con palla a due alle 20:30, i Flying ospitano la Rekico Faenza, squadra che sta disputando un ottimo campionato e si sta giocando posizioni di vertice in vista dei prossimi play-off. Ci presenta la forte formazione romagnola coach Federico Grandi: “Faenza è una corazzata: una squadra ben costruita ed allenata, e una società ambiziosa come dimostra l’acquisto di un top player come Sgobba durante il mercato di riparazione. Il loro leader è il play Venucci, giocatore di enorme talento e tanto tiro da 3 punti. Gli altri esterni titolari sono Fumagalli e Petrucci, entrambi molto fisici e con un ottimo 1 contro 1”.

“Completano il reparto Zampa e Casagrande – prosegue Grandi – tutti e due hanno molte più responsabilità rispetto all’andata e sono in grande crescita. Sotto canestro hanno un lungo di ruolo che è Costanzelli e tre atipici come Sgobba, Silimbani e Chiappelli che gli permettono di variare molti assetti tattici. Sono una squadra completa in tutti i ruoli che si esalta con il tiro da 3p ma capace anche di sfruttare la propria fisicità vicino a canestro”. Ozzano per mettere in difficoltà la Raggisolais e provare a portare a casa i due punti dovrà disputare un gran match di altissimo livello.

“Noi siamo uniti, compatti e carichi di rabbia” – avverte il coach ozzanese – “Non vediamo l’ora di scendere in campo davanti alla nostra gente e siamo pronti a lottare con il cuore per noi e per loro. Dovremo fare una partita di grande energia e sacrificio soprattutto in fase difensiva, perché siamo consapevoli che è li dove possiamo, dobbiamo e vogliamo fare di più.” Per il derby fra Sinermatic e Rekico si prevede un Palazzetto dello Sport tutto esaurito visto che si affrontano due fra le squadre con maggior seguito di pubblico dell’intero campionato (all’andata nel più grande PalaCattani di Faenza ci furono oltre 1500 presenze). Arbitreranno l’incontro la coppia in grigio firmata dai Signori Lillo e Galluzzo di Brindisi.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: