Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia si allineano per permettere a 1000 spettatori all’aperto e 700 al chiuso di assistere a eventi sportivi, anche a carattere nazionale riconosciuti dal CONI. Secondo Superbasket le tre regioni hanno fatto fronte comune con ordinanze simili già firmate o in arrivo.
In Emilia l’apertura è per 1000 posti all’aperto per gli stadi, mentre dopo la finale di Supercoppa di domani si farà il punto sugli impianti al coperto. In Veneto l’ordinanza resterà in vigore fino al 3 ottobre, in Lombardia fino al 15, ed entrambe prevedono un massimo di 700 spettatori al chiuso. Le misure di sicurezza sono le stesse già adottate in Supercoppa: misurazione della temperatura all’ingresso, biglietto acquistato prima dell’evento con posto nominale, obbligo di mascherina per tutta la durata dell’evento e divieto di muoversi dal proprio posto a sedere.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: