Basket Ferrara 2018 – FAP investments 79-76 (21-17, 35-36, 55-59)

Basket Fe: Giovinazzo, Romondia, Tognon 12, Costanzelli 17, Cattani 6, Mujakovic 2, Serravalli 11, Yarbanga 6, Ciaroni ne, Verrigni 1, Agusto 20, Fabbri 4. All. Castaldi

FAP Olimpia: Masrè 8, Costantini 21, Castellari ne, Ferdeghini 4, Grotti 8, Gianninoni 5, Iattoni 12, Guidi 7, Biasco 11. All. Berselli

Arbitri: Romanello e Bravo di Ferrara

La FAP esce sconfitta dal PalaVigarano al termine di una gara sempre in bilico. Nessuna delle due squadre, infatti, riesce a prendere un vantaggio consistente sull’avversaria in grado di darle il controllo della gara. Partono meglio i padroni di casa che chiudono avanti il primo periodo, poi l’Olimpia chiude il gap e si va all’intervallo praticamente in parità. Il momento migliore dell’Olimpia è a cavallo dell’ultimo mini intervallo, quando gli uomini di coach Berselli prendono fino a sette punti di margine. Questo costa, però, il raggiungimento del bonus troppo presto e ciò ha fatto sì che pian piano Ferrara prendesse in mano l’inerzia della gara ribaltando il punteggio. Un antisportivo fischiato a Verrigni nel finale consente alla FAP di riavvicinarsi ad un possesso, ma stavolta l’ultima conclusione non è fortunata come contro Molinella e la partita va in archivio con la vittoria dei padroni di casa. Certamente resta un po’ di rammarico per l’esito della gara, in cui l’Olimpia, pur con le pesanti assenze di Salsini (ancora convalescente dall’infortunio patito all’esordio) e Zhytaryuk, ha lottato ad armi pari contro la squadra che lo scorso anno ha sfiorato la promozione in serie B.

CategoryOlimpia Castello

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online