Oggi a Roma è il programma il Consiglio Federale, che definirà le “regole di ingaggio” per la prossima stagione. Secondo La Prealpina, non dovrebbero esserci grosse novità rispetto al 2020/21, coi parametri Comtec che dovrebbero rimanere più o meno inalterati.
Il Consiglio sarà anche chiamato ad approvare il Manuale per le licenze nazionali preparato dalla Legabasket, che oltre ai parametri economici stabilisce la presenza obbligatoria di figure dirigenziali e professionali, nonchè di obblighi giovanili, per tutte le società.
Per il momento non sono attese novità sul format del campionato. In sostanza, il blocco delle retrocessioni – come già annunciato dal presidente Petrucci – non ci sarà. Cantù resta retrocessa, poi si vedrà in estate, anche se è probabile che la cosa vada per le lunghe. Ma a oggi il campionato 2021-22 è a 16 squadre. Il desiderio della Federazione è quello di evitare assolutamente altri “casi Roma”, e per questo i bilanci delle società saranno verificati ad advisor esterno prima dell’ammissione ai campionati.

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: