Gianfranco Civolani, patron della Basket Progresso Matteiplast, è stato assolto dal tribunale FIP. La procura federale lo aveva deferito per dichiarazioni improprie e lesive nei confronti della stessa Federazione. Dopo la decisione di non iscrivere la squadra promossa al campionato di serie A, Civolani aveva detto in radio che non era preoccupato da eventuali sanzioni comminate dalla FIP.
La Procura Federale aveva chiesto 15 giorni di inibizione, respinti. Civolani era assistito dall’avvocato Mattia Grassani.

Lo riportano Repubblica e Resto del Carlino.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: