Un incontro speciale, quello di oggi nella sede di Virtus Pallacanestro, tra la squadra e il main sponsor Obiettivo Lavoro, rappresentato dal direttore della comunicazione e Corporate Identity dell’azienda, Marco Maggi, che ha portato i saluti del presidente Alessandro Ramazza, impossibilitato a presenziare per un improvviso impegno di lavoro. Insieme a lui Giorgio Orlandi, dirigente dell’area comunicazione dell’azienda.
Un’occasione, non casuale, per ringraziare giocatori e staff, che hanno ricevuto in omaggio per la loro grande prestazione una confezione di prodotti dell’eccellenza gastronomica del nostro territorio (parmigiano reggiano “che vi darà energia per le prossime partite”, ha scherzato Maggi, e aceto balsamico).

Grazie per questo inizio di stagione fantastico”, ha esordito Maggi, introdotto da Maurizio Mazzieri, socio fondatore di Fondazione Virtus e componente del CdA di Virtus Pallacanestro, “bagnato subito da una vittoria di grande spessore con Venezia, una delle squadre più agguerrite della stagione. Noi non siamo main sponsor della Virtus soltanto sotto un aspetto economico, ma lo facciamo con passione e con il cuore. Il vostro debutto in campionato, con il logo di Obiettivo Lavoro sul petto, è stato una grande impresa e ci ha resi orgogliosi”.

“Siamo felici di avere dato una soddisfazione ad Obiettivo Lavoro”, ha aggiunto Mazzieri, “che ha vinto la sua prima sfida in Serie A. Tutti noi conosciamo l’importanza di un main sponsor, e nel nostro caso abbiamo la fortuna di averne uno che condivide con passione le nostre scelte e i nostri progetti”.

L’applauso del gruppo di coach Valli, una stretta di mano con capitan Ray e poi tutti al lavoro in palestra. La trasferta di Brindisi è dietro l’angolo…

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online