Era ancora presto per i sogni di una notte di mezza estate
(cronologicamente parlando, si dovrebbe andare attorno ai primi di agosto), ma intanto il tempo passava. In spiaggia i nostri due eroi avevano ormai assunto un colore che, a giocare su un playground, avrebbero rischiato – nel caso di un 3/4 da 3 – di essere firmati da un procuratore alla ricerca di nuoveblack sensations da proporre a qualche squadra. D’altra parte, se c’è chi è riuscito a far passare Will Conroy o Tonino Goldwire come giocatori di basket, allora c’è davvero speranza per tutti. E, con i tasselli che lentamente venivano completati, si sognava meno ma, almeno, qualcosa di più concreto c’era, in giro.
Piccy – Noi abbiamo preso Huertas.
Bavvy – Anche noi.
Bagnino – Anche Bilbao, a meno che ‘sto Windows Piada 2008 non abbia un virus.
Il gioco delle tre Huertas? No.
Piccy – ‘gnoranti. Ora vi spiego. Mentre Badalona e Bilbao stavano accordandosi, lui aveva già firmato con noi, perchè poteva farlo. Per cui niente Catalogna, niente Euskadi, ma Paladozza.
Bavvy – Eh, ma.. ‘spetta Bagnino, vai su ‘sto sito.. Ecco, qui dice che ha firmato per la Virtus.
Piccy – Si chiama solobasket. Il suo procuratore si chiama Sola. Semplicemente, ha confuso la Fortitudo con la Virtus. Al giorno d’oggi, capita anche di questo. Se poi aggiungete che altrove hanno scritto, sempre in Spagna, che noi facciamo l’Eurolega… Però dai, ti ricordi che qualche anno fa, una pregiata giornalista scrisse un bellissimo prepartita della Fortitudo che giocava contro il Tau, quando invece affrontava il Pau? Ancora adesso ci sono tifosi sperduti sui Pirenei, che non sanno se devono raggiungere Vitoria o Orthez…
Bavvy – Eccesso di sangria, presumo. Però dai, se questo Marcelinho, italobrasiliano, diventa forte come quell’altro Marcelo italobrasiliano che avete avuto anni fa, c’è di che divertirci. Noi, mica voi.
Piccy – Voglio vedere poi dove vi divertite.. State facendo la coda per gli abbonamenti? Siete pronti a condividere il vostro posto con un muratore che, mentre Blizzard tirerà da 3, abbatterà transenne e distruggerà muri?
Bavvy – Non avevamo alternative, dicono. O chiudevamo il PalaMalaguti, anzi, ora si chiama futursciò stescion, e venivamo a giocare al Paladozza, o mettevamo due canestri nel parcheggio dell’Ikea. Per cui, non c’erano alternative: figurati se era plausibile per noi tornare tra le foto dei vostri ex e tutte quelle aquile sparse per il soffitto. Se non altro, però, la vostra bacheca non è ingombrante, e l’avremmo spostata in pochi secondi.
Piccy – Tsk. Vero che ora siete ricchi, se andate ad intortare stelle NBA come Jason Williams. Non è che lo avete confuso con Damon Williams? Che finalmente sta prendendo il passaporto finlandese, ora che sta per toccare i 50 anni? Ma scusa, tre mesi fa il vostro capo vi dice che non vuole spendere più di quanto incassa per non finire come Madrigali, poi va alla ricerca di gente che chiama milioni di verdoni? Ha per caso scoperto il deposito di Paperone?
Bavvy – Beh, con i soldi che abbiamo risparmiato per quello che in macchina asfaltava DJ israeliani, e che ora a Detroit avrà di che far disastri, qualcosa lo possiamo prendere. Ora dicono che Langford è quasi fatta: spero solo che non lo prendano, come Bluthenthal, solo perchè in precedenza vi ha fatto il paiolo.
Piccy – Però vedi come va il basket? Due settimane fa voi eravate già belli e fatti, dovevate solo decidere che cosa fare con Chiacig, e noi nulli. Ora noi qualcuno lo abbiamo, e voi dovete tornare alla ricerca di esterni. Magari la settimana prossima scopriamo che Mancinelli ha firmato per il Castiglione Murri, e che Best vuole assolutamente venire da noi. Ma, dato che ne abbiamo parlato, tu ti abboni?
Bavvy – Claro que sì. L’abbonamento si fa per fede, perchè mica solo voi avete il monopolio del per amore. Però non vorrei che i proprietari, con ‘sta storia che i veri tifosi si abbonano senza se e senza ma, un po’ ci marcino…
Piccy – Siamo nati per soffrire.
Bavvy – Dopo un anno con Spencer e Garri, avrebbero almeno dovuto chiederci scusa.
Piccy – Dopo un anno con Calabria, avrebbero dovuto risarcirci tutti.
Tornerà a splendere il sole, su Basket City?

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online