Euroleague Basketball è orgogliosa di onorare ancora una volta i migliori giocatori della prossima stagione che si concluderà come membri della All-7DAYS EuroCup First Team. È stata una stagione elettrizzante, che sarà coronata dalla serie di finali al meglio delle tre EuroCup che inizierà martedì prossimo, e in essa ogni membro della prima squadra ha goduto di una straordinaria campagna individuale. Milos Teodosic di Segafredo Virtus Bologna, Jamar Smith di UNICS Kazan, Isaia Cordinier di Nanterre 92, Mathias Lessort di AS Monaco e Willie Reed di Buducnost VOLI Podgorica sono stati tutti tra i migliori giocatori della competizione, offrendo alcune delle migliori prestazioni della stagione, spesso nei momenti chiave. Per la quarta volta, il processo di selezione ha combinato i risultati del voto dei fan con le opinioni della giuria di esperti interna di Euroleague Basketball.

Milos Teodosic, Segafredo Virtus Bologna
Un mago con la palla, il playmaker veterano ha brillato per tutta la stagione come leader indiscusso di una squadra dominante della Virtus, che ha avuto una striscia di 19 vittorie consecutive per aprire la stagione prima di uscire in una serie di semifinali di tre partite contro l’UNICS. Teodosic si è classificato secondo in questa stagione con 6,9 assist a partita ed è stato coerente nel trovare i suoi compagni di squadra, avendo servito 6 o più assist in 13 delle sue 19 presenze in questa stagione. Teodosic si è anche classificato quarto nella media dell’indice di prestazione (19,1) e ha guidato la Virtus nel punteggio (15,4 punti a persona). Il regista di 34 anni ha registrato una media di 3,0 rimbalzi su 27:30 minuti a terra. Teodosic è stato selezionato come MVP della stagione regolare di 7DAYS EuroCup, una fase durante la quale è uscito dalla panchina in ogni partita prima di passare alla formazione titolare nel corso della stagione. Teodosic ha avuto molti momenti salienti durante la stagione, comprese le semifinali quando ha guadagnato gli onori di MVP settimanali per la sua prestazione in una vittoria in Gara 1 in cui aveva 27 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. Sei volte vincitore di All-EuroLeague, questa è la prima selezione All-EuroCup per Teodosic alla sua quarta stagione nella competizione.

Jamar Smith, UNICS Kazan
Questo tiratore scelto veterano è alla sua settima stagione nella competizione e quarto con UNICS. Smith, 34 anni, ha messo insieme una migliore campagna in carriera mentre guidava l’UNICS verso la terra promessa e la prima apparizione del club nelle finali di EuroCup in sette anni. Ex campione dell’Unicaja Malaga, Smith si è classificato quarto in questa stagione con 17,1 punti a partita, avendo segnato 13 o più punti in 16 partite, più di qualsiasi altro giocatore in questa stagione. Nel corso delle sue 20 presenze, Smith ha realizzato 58 triple per un massimo di 2,9 tiri da tre punti a partita con una precisione impressionante del 47,9%. Ha fatto una media di 16.9 PIR, il nono migliore in EuroCup in questa stagione, e ha guidato l’UNICS giocando 27:46 minuti a partita. Smith è anche al secondo posto della squadra negli assist (3,5 apg.) E nelle palle rubate (1.2 spg.). Veterano di 108 presenze, Smith ha avuto i suoi massimi in carriera in una sola partita in PIR (34), punti (32), rimbalzi (6) e palle rubate (4) durante la stagione, e si è anche piazzato al primo posto di tutti i tempi in Tiri da tre punti realizzati e secondo posto di tutti i tempi nel punteggio. Tutto ha portato Smith ad essere premiato come una selezione All-EuroCup per la prima volta nella sua carriera.

Isaia Cordinier, Nanterre 92
A 24 anni, Cordinier è il giocatore più giovane della All-7DAYS EuroCup First Team di questa stagione. È il suo primo onore All-EuroCup dopo il suo secondo anno nella competizione. Cordinier si è classificato secondo nella media PIR con 19,4 a partita. L’attaccante di Nanterre è stato insostituibile per la sua squadra in quanto ha gareggiato per un posto nei quarti di finale fino all’ultima partita della Top 16. Cordinier ha concluso la stagione come leader della competizione nei minuti giocati, con una media di 33:57 a partita. È stato anche pareggiato per il sesto in questa stagione nelle palle rubate (1,7 partite) e si è classificato ottavo nella EuroCup per quanto riguarda il punteggio (15,8 ppg.) Mentre realizzava il 44,9% dei suoi tiri dalla lunga distanza e il 56,8% con le doppie. Ha anche segnato 5,2 rimbalzi e 3,2 assist, entrambi al secondo posto nella sua squadra. Questi contributi a tutto tondo sono esattamente ciò che ha separato Cordinier da tutti gli altri nell’EuroCup di questa stagione; è stato l’unico giocatore a piazzare almeno 5 rimbalzi e 3 assist a partita ed è una degna selezione All-EuroCup.

Mathias Lessort, AS Monaco
Lessort, 26 anni, è vincitore di All-EuroCup per la seconda volta nella sua carriera dopo aver vinto gli onori di All-EuroCup Second Team 2018-19. Un ancoraggio nella vernice per Monaco, Lessort ha aiutato la squadra a fare la storia raggiungendo le finali dell’EuroCup 2021 mentre si classificava in cima alle classifiche in diverse categorie lungo il percorso di questa stagione. Il big del Monaco è al quinto posto nel PIR medio (17,7), secondo nel rimbalzo offensivo (3.0 orpb.) E quarto nei tiri bloccati (1.1 bpg.). Si colloca al 10 ° posto in EuroCup e al primo della squadra con 6,3 rimbalzi a partita in questa stagione. Lessort è il terzo miglior realizzatore del Monaco con 12,5 punti a gara. Da titolare in tutte le sue 22 presenze tranne cinque e con una media di 24:01 minuti a partita, Lessort è stato particolarmente produttivo nei turni di eliminazione. Il centro di Monaco è stato scelto come quarti di finale

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: