LAVOROPIU’ BOLOGNA

Fantinelli – voto 4,5 – (4pti, 2/2, 1/2, -) – Gravi gli errori di lettura iniziali, quando c’era da tenere le fila della truppa e, invece, è andata al contrario. Poi magari finiva così lo stesso, ma forse in altri modi e maniere.
Banks – voto 4,5 – (13pti, 5/7, 1/3, 2/7) – Quando ci potrebbe essere partita non riesce ad allinearsi a tutto quello che c’è sul tavolo, ed è normale che metta il formaggio sul pesce e il ragù sulla verdura. La doppia cifra arriva già in tempo di ruttino e passeggiata per facilitare la digestione altrui.
Saunders – voto 4,5 – (10pti, 2/2, 4/9, -) – Inizia a segnare sul -28, ed è tra quelli che si fa asfaltare senza capirci praticamente nulla. Facile, poi, aggiustare qualche cifra.
Withers – voto 4,5 – (5pti, -, 1/1, 1/2) – Come cantava Battiato, tanti e tanti e tanti e tanti anni fa. Ti sei mai chiesto quale funzione hai?. Perché gli altri almeno sbagliano, lui guarda e basta.
Hunt – voto 7 – (17pti, 1/3, 8/13, -) – Non è dalle sue parti che passa il tornado, lui raccoglie quel che passa il convento e poco altro può fare.
Baldasso – voto 5,5 – (9pti, 3/5, 3/4, 0/4) – Un po’ meno slegato del titolare, ci sono un po’ di assist (6) e buona volontà.
Aradori – voto 5 – (7pti, -, 2/2, 1/2) – Entra a giochi già fatti, osserva senza poter poi fare chissà cosa.
Totè – voto 6 – (5pti, 3/4, 1/2, 0/1) – Duri minuti per indurirsi, capisce che è una buona scuola.
Cusin – voto 6 – (2pti, -, 1/2, -) – Non il posto migliore per festeggiare il suo compleanno, sufficienza perché è giusto così, alla sua età.

ARMANI MILANO

Rodriguez – voto 8 – (11pti, -, 1/1, 3/3) – Gioca part time, ma non c’era bisogno di chiedergli altro.
Punter – voto 9 – (25pti, 3/3, 2/3, 6/7) – Ne ha voglia, fa sempre canestro, ringrazia e non ha pietà.
Shields – voto 6,5 – (4pti, 2/2, 1/3, 0/1) – Lascia che siano gli altri a divertirsi.
Datome – voto 5 – (3pti, -, 0/3, 1/4) – Come è umano, lei.
Tarczewski – voto 6 – (4pti, 2/2, 1/2, -) – Tutto gira da altre parti, non certo le sue, dove Hunt tutto sommato sgomita bene.
Moretti – voto 6 – (6pti, -, -, 2/3) – Bocconi pure per lui.
Cinciarini – voto 6 – (3pti, -, 0/1, 1/4) – Chiede agli amici di punire la squadra che ha fatto arrabbiare suo fratello, in estate.
Roll – voto 8 – (16pti, -, 2/5, 4/4) – Prende il posto di Punter quando c’è da massacrare la difesa bolognese.
Moraschini – voto 6 – (3pti, -, -, 1/1) – Porta avanti la squadra nel lungo allenamento del secondo tempo.
Micov – voto 7 – (14pti, 2/3, 3/5, 2/3) – Entra con facili cesti e facili punteggi.
Wojciechowski – voto 6 – (5pti, -, 1/1, 1/1) – Il massimo sarebbe vedere lui e Tarczewski, a Bologna, in piazza Mickiewicz. Altro che i trentatre trentini.
Biligha – voto 5,5 – (4pti, -, 2/3, -) – Fumoso nel primo passaggio, alla fine esce qualche rimbalzo.

VERBA MANENT

DalmonteSpero di essere coerente con i fatti del recente passato, non voglio alibi né scusanti. Devo però sottolineare che si veniva da due settimane di non partite, a differenza di Milano che aveva un diverso trend di gioco, e non siamo riusciti ad impattare. Non doveva succedere, è successo, ora serve la forza di cancellare la partita portandoci dietro qualcosa senza però avere il peso di quanto successo oggi per i prossimi allenamenti e la prossima partita. Ora stiamo concentrati sui singoli compiti, senza che i giocatori si facciano spostare dal parlare: si prendano tutti le proprie responsabilità, io per primo se questa linea non verrà seguita.

MessinaLa partenza ha deciso la partita, siamo stati attivi e facendo circolare la palla. 21 triple e 29 assist lo dimostrano. Siamo stati forse avvantaggiati dal fatto che loro siano stati fermi per due settimane e certamente il ritorno all’agonismo è stato duro. Noi siamo riusciti a partire bene e vivere di rendita poi risparmiando i giocatori per i prossimi impegni.

Il video dell’Ufficio Stampa Fortitudo, pubblicato da Sportpress.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: