Stefano Michelini – allenatore e commentatore RAI Sport – è stato intervistato da Luca Sancini su Repubblica sul momento negativo della Virtus.

Ecco le sue parole: Ho visto una Virtus perfetta nel primo quarto per applicazione difensiva. Ha annichilito Torino, che poi va detto l’ha ricambiata con la stessa moneta. Così si è riequilibrata la partita ed è arrivato il finale punto a punto. Negli ultimi secondi, palla in mano e sotto di uno, era padrona del proprio destino, ed è stato Fells a cercare l’1vs1 con il pivot di Torino White per andare fino in fondo. Gli è andata male.

Errore o scelta obbligata? Io non butterei la croce addosso al giocatore, certo era nervoso, aveva giocato con percentuali di tiro bassissime. Probabilmente non ha la freddezza necessaria a questi finali in volata.

In trasferta alla Virtus manca sempre qualcosa? La squadra di Valli ha un sistema di gioco che quando funziona porta anche a buoni risultati. Però è un bel coro a cui manca l’acuto. Evidentemente mancano i giocatori che nei momenti finali possano essere decisivi.

Cosa fare in attesa di Allan Ray? Cercare di prendere il buono che c’è anche nelle sconfitte. Solo se mentalmente si accettano se ne può uscire. Certo che se subentra la psicosi diventa tutto difficile. Ma bisogna uscirne: io quando allenavo ho avuto stagioni sanguinose. Non sono mai retrocesso e vi assicuro che è come aver vinto degli scudetti. A Sassari nel ‘99, con Banks e Rotondo fuori, ne perdemmo sette in fila, furono mesi di grande tensione. Ma alla fine ci salvammo.

Ma se subentra l’abitudine a perdere? Una sindrome di negatività davanti ai risultati è un pericolo presente, ma io ho visto la gara, non mi pare che la Virtus giochi come se fosse rassegnata.

La squadra si salverà? Detto che la Virtus resta la Virtus, non serve vivere del passato, andare a tempi andati. Starà alla Fondazione prendere le decisioni più giuste per garantire la salvezza e un futuro lungimirante.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online