Michele Vitali è stato intervistato dal Resto del Carlino.

Ecco le parole dell’esterno della Virtus:

Pressione? Quando si gioca a Bologna è normale averne un po’, però è anche bello che ci sia, perchè è pur sempre uno stimolo a fare meglio. La gente si aspetta che la squadra scenda in campo con l’atteggiamento giusto e credo sia una richiesta corretta.

C’è anche un aspetto legato al risultato? E’ chiaro che un tifoso vorrebbe che la sua squadra vincesse tutte le partite. Da giocatore però devo dire che questo non è il nostro caso e che è ancora presto per fare un pronostico su dove può arrivare la nostra squadra. Direi la stessa cosa anche a metà campionato: io sono abituato a ragionare di domenica in domenica e a fare i conti solo alla fine. Aggiungo che quando si parla di risultati, a volte si sottovaluta il nostro pubblico.
Bologna non è Basket City solo per quanto è stato vinto, ma anche per la capacità che i tifosi hanno di capire quando una squadra ha dato tutto quello che poteva dare. In questo contesto il problema della pressione è minimo ed è bello essere così seguiti anche in precampionato.

Da nuovo arrivato ci sono state difficoltà di ambientamento nel gruppo? Assolutamente no e questo un po’ ha sorpreso anche me. Siamo una squadra dove tutti hanno voglia di lavorare e nessuno si tira indietro. Quando tutti camminano nella stessa direzione la fatica si trasforma in divertimento e si è contenti di essere stanchi a fine giornata.

Valli ha parlato di ottimo spirito? Stiamo bene insieme, anche se abbiamo iniziato a lavorare da solo due settimane. Come squadra siamo usciti a cena e siamo andati in un ristorante messicano già frequentato dai ragazzi che erano qui l’anno scorso. Tutti sapevano che durante la preparazione è importante avere alcuni accorgimenti e nessuno ha esagerato. Sembrano piccole cose, ma sono importanti per creare un clima e cementare il gruppo.

Gira, Biancoblu, Caserta e ora Virtus, dove sarà Michele Vitali tra cinque anni? Questo è un domandone. Come ho detto, io vivo alla giornata e ora la mia unica preoccupazione è quella di fare bella figura qui in Virtus, cercando di ottenere il meglio per questo club. Il resto lo vedremo strada facendo.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online