Ormai una decina di giorni dall’insediamento di Jasmin Repesa sulla panchina Fortitudo, ma ancora nessuna decisione presa su giocatori in entrata o in uscita, almeno a livello ufficiale. Le attenzioni della società per ora, come normale, non si focalizzano su nulla in particolare anche se è normale che, per eventuali entrate, si dovrà pensare anche ad inevitabili uscite. E la figura più a rischio saluto rimane quella di Adrian Banks, che pur avendo ancora un anno di contratto non sembra poter avere spazio nella Fortitudo che verrà. Questioni economiche ma anche la difficoltà di trovare una compatibilità sul campo con Aradori: ecco la ragione per cui si arriverebbe ai saluti (preferendo quindi tenere il bresciano), al di là degli apprezzamenti reciproci. Per Banks, come riporta Damiano Montanari su Stadio, di mercato ce ne sarebbe eccome: Giappone e Corea del Sud in primis, ma anche la possibilità di un ritorno in Israele (Banks ha anche quel passaporto) per la guardia USA.

Così come resta in bilico la posizione di Fantinelli, che in una possibile futura Fortitudo non avrebbe un ruolo da titolare, e che per ora non ha avuto proposte per rinnovi.

(Foto Valentino Orsini – Fortitudo Pallacanestro 103)

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: