Che la Fortitudo dal 23 gennaio in poi si muoverà sul mercato è ormai una certezza, e la posizione di Mitja Nikolic si fa sempre più difficile. Lo stesso coach Boniciolli ha parlato di trattative ben avviate per un esterno americano che sarebbe il Ray della situazione, ovvero un giocatore con molti punti nelle mani. Quindi, per necessità, cambierebbe la filosofia della squadra.

La Effe, avendo finito i visti, può prendere però solo giocatori con passaporto comunitario o americani già vistati, ovvero che abbiano giocato almeno 5 partite in questa stagione in serie A o A2. Il nome che circola oggi è quello di Alex Charles Legion. Si tratta di una guardia/ala di 196 – classe 1988 – che al college ha giocato in tre posti diversi: Kentucky, Illinois e Florida International. E’ anche in possesso di passaporto giordano, e ha già una solida esperienza europea: in Italia ha già giocato a Roseto in DNA Silver e Trapani in A2. Quest’anno è alla Viola Reggio Calabria, in serie A2 girone ovest.
Si tratta di un grande realizzatore, che sta viaggiando a 20.0 punti di media in 35′ di impiego, tirando col 41% da tre. Nel caso in cui la Viola – che nel girone Ovest è terzultima – decidesse di liberarlo, la Fortitudo sarebbe pronta a prenderlo: ci sarebbe però da battere la concorrenza di altre squadre in cerca di un esterno USA, ad esempio Forlì e Verona.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online