Dopo la bella vittoria in gara1 del Play In di Champions League con il Lavrio, la Nutribullet Treviso Basket torna a giocare in campionato, dove manca dal 27 dicembre, e l’appuntamento di domani in anticipo alla Segafredo Arena è di quelli veramente importanti, sul campo della squadra Campione d’Italia, la Virtus Bologna. Si gioca domani, sabato 15/1, alle 20.00 con diretta televisiva su Eurosport1. La partita è valida per il 14° turno di andata che venne annullato causa-covid i primi di gennaio.

Così Max Menetti presenta la gara dalla palestra di S. Antonino: “Dopo una settimana brutta (a casa in quarantena, ndr) aver ritrovato a sorpresa la panchina il giorno della gara è stato bello per tutti e comunque avevo lasciato la squadra in ottime mani. Sto bene, anzi ho un pò di difficoltà con la voce che ho adoperato durante la partita col Lavrio… Grazie alla vaccinazione il covid si è rivelato leggero. Giocare a casa dei Campioni d’Italia è senza dubbio stimolante, sono assolutamente la squadra da battere. Nonostante tutti i problemi di infortuni, ultimo quello di Teodosic che per fortuna non si è rivelato grave, la Virtus Bologna ha un roster imponente e uno dei migliori allenatori in assoluto come Sergio Scariolo che dimostrano le ambizioni del club. Detto ciò, il mio pensiero è sempre il solito: andiamo a Bologna credendo di poter fare la nostra partita e coltivando il desiderio di fare il colpo, con lo spirito giusto e la consapevolezza che giochiamo contro una squadra forte. Non ci sarà Sokolowski: non è un infortunio grave, ma comunque non va sottovalutato né rischiare una recidiva. Farà un controllo lunedì, non ci sarà a Lavrio martedì però contiamo che dalla clinica ce lo restituiscano disponibile per la fine della settimana prossima”.

La Nutribullet TVB in campionato viene da tre sconfitte consecutive ed è nel gruppo delle none in classifica con 12 punti (6 vinte, 7 perse), a 2 lunghezze dal quartetto Napoli, Brindisi, Tortona e Venezia, quindi si gioca in questi ultimi turni dell’andata l’accesso alle F8 di Coppa Italia. La Segafredo Bologna invece è seconda con 22 punti (11 vittorie/3 sconfitte) e nell’ultimo turno ha perso ai supplementari 102-99 lo scontro al vertice con Milano.
Infermeria: TVB che ha recuperato Akele già in campo mercoledì in coppa, dovrà ancora fare a meno di Sokolowski (polpaccio destro).

Esordio: da registrare domani il debutto del nuovo esterno estone (ma gioca da italiano per la formazione giovanile) Mikk Jurkatamm, che ha preso il posto di Davide Casarin. Giocherà con il numero 2 proprio a Bologna dove iniziò la sua carriera italiana a 15 anni.

Ex: in casa trevigiana gli ex sono Matteo Imbrò (anche capitano della Virtus in gioventù), il neo arrivo Mikk Jurkatamm (nel settore giovanile), il vice Francesco Tabellini; nella Virtus c’è il pivot Amedeo Tessitori, protagonista della promozione in A di TVB nel 2019.

Arbitri: Lo Guzzo, Paglialunga e Boninsegna

Media: diretta televisiva su Eurosport1 (canale 210) e sul web in streaming su www.discoveryplus.it; aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Martedì alle 17.30 la differita sul canale 110 del dtt, Udinese Tv.

Ufficio Stampa Treviso Basket

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: