Sconfitto da Ferrara in Supercoppa, il coach di Cento Matteo Mecacci è stato sentito da Emanuele Malaguti per Stadio. Un estratto dell’intervista.

“E’ una partita diversa rispetto a quella di un mese fa, perchè abbiamo giocato peggio. Un mese fa eravamo senza un giocatore importante come Cotton, nel pieno della preparazione e dei carichi di lavoro, dove la squadra stava lavorando tecnicamente sulla pallacanestro solo da un paio di settimane. Sono passati tanti giorni da quella sfida e adesso Ferrara era senza due giocatori da quintetto, motivo per cui da salvare c’è ben poco. Abbiamo giocato senza ritmo, in materia soft, giocando una pallacanestro che non ci appartiene. Apprezzo la reazione positiva, ma certe partite non puoi permetterti di giocarle in questo modo. Complimenti a Ferrara, noi dovremo riflettere bene sulla nostra prestazione perchè tra una settimana il tempo degli appelli sarà finito”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: