E’ il tempo delle prime scadenze per il Basket Progresso Matteiplast, che dopo la promozione in serie A1 dovrà decidere cosa fare del proprio futuro. Lunedì 10 giugno c’è la prima scadenza, anche se non perentoria, per la formalizzazione della pre-iscrizione al massimo campionato femminile. Il Resto del Carlino parla di varie “trame” al lavoro per provare a salvare la categoria conquistata sul campo, mentre secondo Stadio la decisione è ormai presa e lunedì verrà comunicata in maniera formale la rinuncia al presidente della Legabasket Femminile, Massimo Protani.

In ogni caso, la palla è in mano a Gianfranco Civolani, presidente e proprietario della società – nonché suo principale finanziatore – che già nel 2017 aveva rinunciato per motivi puramente economici.
Lo scenario più probabile è che – come annunciato più volte – Civolani decida di ricominciare con il Progresso dalla serie B. La rinuncia alla serie A aprirebbe le porte a una catena di ripescaggi, e potrebbe anche crearsi un posto libero in A2 che una eventuale nuova realtà bolognese potrebbe andare a occupare, con il placet della Federazione. Questo è l’auspicio dell’assessore Lepore, che nei giorni scorsi aveva chiesto la collaborazione di Virtus e Fortitudo.

(foto Fabio Pozzati – ebasket.it)

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: