Massimo Iacopini, che in carriera ha giocato sia nella Fortitudo che a Treviso, di cui è stato una bandiera, ha scritto un lungo post su Facebook per stigmatizzare le critiche che da ieri Matteo Fantinelli sta ricevendo dai tifosi trevigiani dopo la sua decisione di passare alla Effe.

Non so perché mi immischio in una cosa che non mi riguarda, ma ho deciso che invece questa cosa mi riguarda, ed anche parecchio. Perché si sta parlando di un giocatore di basket, un ragazzo come lo sono stato io, un professionista, un innamorato di questo sport. Non voglio fare troppa filosofia, chi mi conosce sa che non sono il tipo….non è questo il posto, e non credo che chi avrà voglia di leggermi , avrà, appunto , voglia di sentire discorsi su cosa è giusto, cosa significa la maglia, cosa sarebbe stato meglio , cosa avrei fatto io ed altre minchiate varie. Voglio solo dire che mi sono rotto i coglioni di leggere una marea di insulti per un giocatore , un ragazzo, addirittura un capitano, che fino a ieri era ” il capitano”, ed oggi è la peggiore merda umana. Mi sono rotto il cazzo dell’ignoranza, della codardia e della maleducazione della gente che scrive commenti su Facebook. Voi che scrivete ed offendete, non sapete un cazzo di come ci si sente in certi momenti, lì in mezzo al campo. Voi non sapete un cazzo di come ci si sente dopo una sconfitta , sapendo di aver deluso i tuoi tifosi ed amici. Non sapete un cazzo di come ci si sente a giocare infortunati, pieni di dolori , con le balle girate . Voi non avete proprio un cazzo di idea di come uno può sentirsi a prendere una decisione che potrebbe dare una svolta alla sua carriera ed alla sua vita, sapendo fra l’altro che la sua decisione avrebbe ferito la maggior parte dei suoi vecchi tifosi. Voi che scrivete e che sapete tutto, avete la verità che sgorga dalle vostre dita di grandi tifosi con zero cultura sportiva. Bravissimi nello sport preferito di oggi, insultare, denigrare e criticare le scelte altrui, giudici indiscutibili su cosa e’ giusto e cosa no. Cari amici miei, andate serenamente affanculo, e ve lo dico con affetto, perché tutto questo odio contro il vostro ex capitano ha un solo perché, molto semplice, visto che ha firmato e giocherà per il grande nemico, la Fortitudo. Se il vostro Capitano fosse andato ad Ortona, Ravenna o Casale Monferrato, tutti vi sareste detti dispiaciuti, facendo i migliori auguri ed un in bocca al lupo al vs Matteo Fantinelli.
Ovunque ma alla Fortitudo no.
E ditemi un po’ dove sta scritto questo ?
Io ho iniziato la mia carriera alla Fortitudo Bologna in un’altra era sportiva, prima di venire a Treviso ed indossare per 10 anni la maglia della Benetton. Ho amato alla follia la Fortitudo ed il suo pubblico, unico in Italia. Come ho amato alla follia giocare 10 anni alla Benetton, la ” Mia ” Squadra !! Ho sputato sangue a Bologna ed ho fatto lo stesso, per ben più tempo a Treviso. Ho addirittura smesso un anno dopo essere andato via da Treviso, per la delusione ed il rancore di non poter giocare più con la Benetton.
Ho fatto 1000 errori e piu’ giocando, ma sempre dando tutto me stesso.
La stessa cosa che ha fatto Fantinelli per 4anni.
La stessa cosa che ha fatto Paolo Vazzoler per tanti anni, che ha fatto Riccardo Pittis , che ha fatto Andrea Gracis, che ha fatto Denis Marconato, Marco Mordente, Matteo Soragna e Massimo Bulleri.
Offendendo Matteo Fantinelli sappiate che offendete non solo lui, ma tutti quelli che ho citato qua sopra e tutti quelli che non ho citato , che sono molti altri in più.
Non ho cose particolari che mi legano a Matteo Fantinelli, e pure io l’ho criticato a volte, ma questo non è accettabile e ribadisco il concetto di cui sopra:
Mi avete rotto il cazzo con questo odio gratuito, imparate a stare al mondo ed a godervi lo sport nella maniera giusta.
Quando verrà a giocare a Treviso, applaudiro’ Fantinelli, come é giusto che sia, per poi insultarlo , come i grandi avversari meritano.
Questo è lo Sport !!
Se non siete d’accordo me ne farò una ragione, non Voglio l’approvazione di chi non capisce un cazzo.
Buona serata!

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online