Le parole di Antimo Martino alla fine dello scrimmage con Brescia.

“Al di là del risultato, che ora conta poco anche se vincere aiuta sempre la mentalità, quel che mi rende contento è la crescita difensiva sui cui avevamo lavorato. La strada è ancora molto lunga, speriamo di poter dare a breve minuti a Daniel. Oggi abbiamo provato cose diverse anche per via dell’uscita di Cinciarini, cerchiamo di restare sempre con i piedi per terra e umili. Abbiamo le qualità per fare bene, abbiamo anche dei limiti e dovremo essere bravi a mascherarli. Cinciarini? Ha sentito indurirsi il muscolo psoas, ora dobbiamo vedere cosa c’è stato. Stipcevic è rimasto fermo per una contrattura, avrebbe potuto giocare ma ora non c’è motivo per rischiare. A che punto siamo? Dove volevamo essere, partite come quelle di stasera danno feedback positivi e sono quelli su cui dobbiamo continuare a lavorare”

( Foto Fabio Pozzati/ebasket.it )

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: