Nel pomeriggio di ieri il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha ricevuto a Palazzo Chigi una delegazione composta dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per lo Sport Valentina Vezzali, dal Presidente del CONI Giovanni Malagò e dal Presidente della FIP Giovanni Petrucci. Insieme a loro i vice-presidenti FIP Gaetano Laguardia e Federico Casarin e il Prof. Francesco Landi. Era presente anche il Capo del Dipartimento dello Sport Michele Sciscioli.

Nel corso dell’incontro, che si è svolto in un clima di grande cordialità, il premier Draghi ha confessato la sua grande passione per la pallacanestro, disciplina da lui definita appassionante e molto popolare.

Il presidente del Consiglio ha apprezzato l’apertura del presidente Petrucci nei confronti della situazione relativa a Tam Tam Basket, augurandosi che la FIP possa incentivare ulteriori processi di integrazione, iniziative che lo sport è in grado di promuovere e diffondere con estrema efficacia.

L’auspicio per il futuro è quello di poter consentire la libera partecipazione ai campionati giovanili ai ragazzi nati in Italia e di poter considerare questi eleggibili per gli organici delle squadre Nazionali.

Il Presidente Petrucci ha ricordato al Presidente del Consiglio lo status di professionismo della pallacanestro italiana, ed il relativo regime fiscale che impone un carico contributivo elevato e controlli puntuali da parte dell’Agenzia delle Entrate e della Commissione Tecnica di Controllo.

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: