L’ex AD Virtus Piergiorgio Bottai, in carica fino al 29 settembre 2014, avrebbe inviato alla società una richiesta danni per circa 230mila euro. Lo riporta il Corriere di Bologna.
Bottai chiederebbe questo risarcimento perchè il CDA di cui faceva parte sarebbe decaduto prima del termine. All’inizio della scorsa stagione la Virtus venne penalizzata di 2 punti in classifica, e la società – per bocca di Villalta e Albertini – incolpò proprio Bottai per l’errore materiale che portò al -2. Ora Bottai è membro del CDA del Bologna FC, e a quanto pare ha scelto proprio il momento in cui le cariche in Virtus si sono rinnovate – con l’uscita di Renato Villalta e la presidenza affidata a Francesco Bertolini – per fare la propria richiesta.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online