La serie A di basket, che partirà nel weekend, sarà sempre meno a trazione italiana. Secondo l’analisi di Mirco Melloni su La Stampa, infatti, saranno solo nove i giocatori italiani eleggibili per la nazionale che sulla carta partiranno titolari: Abass, Aradori, Brooks, Candi, Cervi, Flaccadori, Polonara, Ruzzier e Luca Vitali. Di “giocatori franchigia” ne sono rimasti pochi, forse i soli Aradori e Vitali, alcuni italiani di livello sono andati all’estero, e poi ci sono quelli che giocano in NBA. Fatto sta che nel nostro massimo campionato, nonostante il cambio delle regole di eleggibilità che ha ridotto il numero di stranieri (anche se solo di un’unità, da 91 a 90) e di visti concessi, sulla carta il livello e lo spazio per gli italiani non aumenteranno.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: