Da ieri la governance della Legabasket è affidata a tre società. Le tre big, Virtus (con Luca Baraldi), Milano (Stavropoulos) e e Sassari (Sardara) hanno preso in mano le redini dell’organizzazione, con il presidente Egidio Bianchi che ha fatto un passo indietro, in attesa che venga definito il suo sostituto.
Per ora di nomi all’orizzonte non se ne vedono: Massimo Righi resterà alla Lega Volley e il nome di Livio Proli è definitivamente tramontato. In ogni caso, secondo quanto riporta la Gazzetta Baraldi, Stavropoulos e Sardara a breve incontreranno Gianni Petrucci, e i loro compiti sono già divisi. Baraldi si occuperà di cercare il nome per la presidenza, Stavropoulos delle modifiche allo statuto e Sardara della questione diritti TV.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: