Al termine del Consiglio Federale che si è svolto oggi a Roma la Fip ha emesso una nota nella quale si fa riferimento anche alla Assemblea della Lega Basket che si è svolta lo scorso 27 novembre che riportiamo di seguito:
“In occasione dell’Assemblea di Legabasket Serie A, che si è svolta il 27 novembre scorso, è stato approvato il nuovo Regolamento Esecutivo LBA. La trasmissione del testo agli uffici federali è avvenuta alla vigilia dell’odierno Consiglio Federale.

La Federazione, pertanto, impossibilitata ad approfondire il testo in maniera compiuta, si riserva di valutare nelle prossime settimane il nuovo Regolamento conferendo mandato al Presidente di approvare il nuovo statuto e il nuovo regolamento esecutivo della Lega.

All’esito delle risultanze dell’Assemblea della Lega, Il Consiglio Federale ha evidenziato un serio problema di governabilità della Lega che ha anche portato le Società a chiedere al presidente Bianchi di allontanarsi dalla sala durante i lavori assembleari.

Il Presidente Federale, peraltro, nel corso dell’incontro svoltosi a Bologna in occasione dell’Assemblea di Lega del Primo ottobre, aveva già evidenziato rilevanti criticità invitando la Lega ad una pronta risoluzione. Purtroppo oggi si deve ancora rilevare che questa può compromettere gli investimenti e i possibili ritorni del nostro movimento professionistico.

La FIP esige una Lega unita e forte perché le conflittualità non sono utili né alla promozione del massimo campionato, né all’immagine del basket italiano. Il Consiglio Federale chiede pertanto che dalla prossima assemblea del 27 dicembre escano indicazioni precise, chiare e definitive per il futuro.

Su questa nota questo il commento del Presidente di Lega Basket Egidio Bianchi: “Accolgo la sollecitazione della Fip e ribadisco la piena volontà mia e della Lega che rappresento di continuare a dibattere ed affrontare i problemi con la forza che solo una profonda unità di intenti può darle: tutto questo per il bene del movimento cestistico.

Quanto al tema della governabilità e della conflittualità questo non va confuso con la normale e giusta dialettica tra Club, all’interno della Lega, che nella ultima Assemblea ha avuto come obiettivo quello di impegnarsi in maniera sempre più incisiva su alcuni temi, come ad esempio quello dei diritti televisivi, su cui è necessario lavorare per costruire maggiori opportunità per il movimento. Questa anche in seguito ad un legittimo dibattito interno nel quale i club hanno inteso discutere tra loro di questi aspetti, fuori dall’ambito assembleare.

Quanto alla richiesta di indicazioni precise ed indicative per il futuro giunta dalla Fip da darsi nella prossima Assemblea del 27 dicembre, preciso che in quella data non è in programma alcuna Assemblea della LBA. Sarà comunque mia cura definire una data per la prossima Assemblea dove affrontare i temi sopracitati.”

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: