Campionato di Pallacanestro Maschile – Serie C Silver 2019/20
Palasport comunale – S.G.Persiceto (BO)
Sab 19 Ottobre 2019 – ore 21.00
Vis Basket Persiceto – Santarcangiolese Basket 65-81
Parziali: 14-23; 32-43; 53-55.
Tabellini
-VIS PERSICETO: Bortolani ne, Sgargi ne, Coslovi 5, Zani 2, Baietti 2, Papotti 15, Tedeschini 13, Mancin 11, Barone ne, Rusticelli 4, Mazza 11, Pedretti 2. All Berselli, Vice Buratti e Belinelli.
-SANTARCANGIOLESE: Zannoni 17, Nervegna 22, Fusco 14, Adeosun 4, Sirri, Dini 4, Raffaelli 3, Dimonte, Fornaciari 17. All Evangelisti, Vice Balzani
Arbitri: Montalbetti Roberto di Bologna e Tugnoli Marco di Bologna.

Quarta giornata di ritorno nel campionato di C Silver che vede la Vis Persiceto ospitare la Santarcangiolese, in una sfida che l’anno scorso si era presentata anche ai playoff. La gara si apre con ritmi abbastanza bassi e spezzettati a causa della zona 3-2 presentata fin da subito da coach Evangelisti. Per gli ospiti è super la partenza di uno scatenato Nervegna, autore di 9 dei primi 12 punti riminesi che costringono coach Berselli al timeout. Persiceto continua a faticare in attacco con una miriade di palle perse, mentre dall’altra parte gli ospiti continuano a macinare, costringendo la Vis al secondo timeout sul 6-20. Si tratta della peggiore partenza stagionale per i persicetani. E’ Tedeschini ad interrompere finalmente il parziale ospite con un’importante tripla, ma la Vis continua a mostrarsi incerta. Il primo quarto si conclude sul 14-23.
Nella seconda frazione Persiceto ingrana meglio, ma Zannoni trova la mira dalla lunga distanza. La Vis continua a perdere palloni, mentre sempre Zannoni infila la sua terza tripla nel periodo. Papotti veste i panni del leader offensivo e costringe coach Evangelisti al timeout. Tuttavia la Santarcangiolese riesce a mantenere la doppia cifra di vantaggio fino al 32-43 con cui si va alla paura lunga.
All’uscita dagli spogliatoi si vede una Vis Persiceto con una grinta ed un energia diversa rispetto a quanto visto nel primo tempo. La tripla di Papotti carica il pubblico e l’ambiente si riscalda. La Vis Persiceto commette 4 falli in un unico possesso e si ritrova già in bonus. Tuttavia anche i gialloblu spendono il bonus presto e la Vis ne approfitta con Mazza dalla lunetta per tornare a -6. La tripla di Tedeschini e due penetrazioni di Baietti e Pedretti valgono il 53-55 con cui si conclude il quarto, con l’inerzia che sembra passare in mano ai padroni di casa.
L’ultima frazione si apre con il rinvigorimento degli ospiti, che tornano a +7 con i liberi di Fornaciari. È sempre Fornaciari che continua a segnare e restituisce la doppia cifra di vantaggio agli ospiti. Alla tripla di Coslovi risponde quella di Nervegna e il morale di Persiceto scende di nuovo sotto terra. La tripla di Papotti riporta a -9 la Vis, ma la partita si conclude definitivamente in seguito ad un paio di fischi contestati dal pubblico di casa. Il passivo finale è fin troppo ampio per la Vis Persiceto, che cade così in casa per 65-81. La vittoria di Santarcangelo di Romagna è sicuramente meritata, mentre per la Vis resta l’amaro in bocca per una partenza shock che ha inevitabilmente condizionato il corso della gara. Nel prossimo turno Persiceto ospiterà Castelfranco Emilia, mentre Santarcangiolese ospiterà la Francesco Francia.

Articolo di Vittorio Scagliarini.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online