Si interrompe a Parma la serie positiva di 17 vittorie consecutive della Vis Basket Persiceto, infatti i locali hanno avuto facilmente ragione dei biancoblu di Persiceto per 81-68.
Obiettivamente dopo i tanti festeggiamenti per la raggiunta promozione in serie C silver, di domenica scorsa, c’era forse da aspettarsi un calo di intensità e di adrenalina nei ragazzi di coach Berselli.
La partita di Parma serviva a poco per entrambe le squadre: Persiceto già in Silver e Parma già matematicamente salva, al massimo avrebbe potuto rappresentare un buon banco di prova per i giocatori che hanno calcato di meno il parquet oppure in cerca di una conferma, dalla dirigenza persicetana, per il prossimo anno.
Purtroppo, a meno di qualche scintilla da parte di qualche singolo giocatore, a Parma è scesa una Vis Basket non compatta e con le batterie decisamente scariche.
Il Magik Basket ci ha messo del suo tirando con percentuali, dall’arco dei tre punti, molto alte (menzione d’onore per Malinverni autore di 26 punti) ma in ogni caso queste sono sicuramente dovute alla scarsa rabbia agonistica messa in campo dai ragazzi di coach Berselli, che hanno concesso ben oltre il dovuto in difesa.
I numeri sono abbastanza impietosi: la partita disputata in casa all’andata era finita con un eloquente 62-44 per i biancoblu, mentre sabato hanno subito ben 81 punti totali, di cui 25 nel solo primo quarto di gioco.
Dopo un primo tempo finito già sotto di 15 punti, i persicetani hanno provato più volte a recuperare i parmensi nel punteggio, ma di fatto non sono mai riusciti ad avvicinarsi realmente agli avversari.
Certamente non è il caso di fare drammi o pianti greci dopo una stagione simile, la sconfitta può e deve essere presa come un campanello d’allarme dal punto di vista della concentrazione e della attitudine a vincere.
Soprattutto se si desidera trionfare nella finale della serie D, che sarà disputata ad inizio maggio, contro il Basket Santarcangelo allenato da Massimo Bernardi, allenatore storico di Rimini nonché di altre realtà importanti della serie A ed A2, ed in cui militano giocatori di alto livello come il pivot Alberto Saponi, compagno di giovanili di quel Tommaso Rinaldi attualmente a Treviso in Lega 2.
Il prossimo impegno per la Vis Basket, che ricordiamo sarà anche l’ultima partita casalinga del campionato, si disputerà domenica 9 aprile contro il Basket Voltone, gametime alle ore 18.

Tabellini Vis Basket Persiceto: Genovese, Chiusoli 6, Cornale 10, Scagliarini (cap.) 4, Chiapparini 2, Rusticelli 5, Papotti 9, Bartolozzi 6, Pasquini 18, Almeoni 8. All.:Berselli, Vice: Reatti.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online