Con il rientro di Klaudio Ndoja la Virtus si troverà in sovrabbondanza di giocatori senior (otto, con i sette originariamente previsti più Davide Bruttini), e dovrà fare una scelta. Secondo Spicchi D’Arancia per le ultime sette giornate di regular season il club bianconero è orientato a fare turnover tra i senior, scegliendo volta per volta chi mandare in tribuna. In questo modo nei dieci ci saranno sempre almeno tre under 22 che consentiranno alle Vu Nere di non pagare una luxury tax di 5000 euro e di non essere esclusi dalla classifica per il premio FIP dedicato. L’attuale quarto posto (dietro Reggio Calabria, Treviglio e Casale Monferrato) vale infatti 45mila euro. E’ da notare che Coppa Italia e playoff non contano ai fini della classifica FIP, per cui in quelle occasioni i bianconeri potranno schierare il roster al completo senza dover pagare o rinunciare a nulla.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online