Per vincere in trasferta in Eurolega – soprattutto su un campo caldo e contro un’avversaria in grande forma – serve la massima intensità per 40’. La Virtus di ieri invece l’ha avuta per 16-17’, come ha fatto notare Scariolo a fine partita. Poi, in sostanza, si è sciolta. Quella scesa in campo nel secondo tempo è stata una copia opaca e sbiadita: concedendo quasi il 70% da due e con 16 palle perse in trasferta in Eurolega non si vince praticamente. Certamente le assenze hanno pesato, perchè giocare senza Shengelia, Teodosic e Ojeleye non è cosa da poco. Ma è anche vero che da chi è andato in campo era lecito aspettarsi qualcosa in più a livello di intensità, la grande assente nel secondo tempo del Pionir, anche in chi questa competizione la conosce a menadito, non solo in quelli meno esperti. Jordan Mickey può essere considerato l’emblema di serata: ottimo nel primo tempo, nella ripresa praticamente non si è visto.

Con la terza sconfitta in fila, e il 14° posto col record di 4-7, la Virtus entra nel suo primo momento di difficoltà stagionale in Eurolega. In una competizione così lunga e dura una o più piccole crisi erano assolutamente da mettere in conto. Ora bisognerà reagire a partire dalla prossima partita al Pireo, altro campo decisamente non facile. Ovviamente, per allora Scariolo conta di aver recuperato qualcuno tra infortunati e squalificati.

Prima però c’è il campionato da giocare, e anche qui non sarà facile. I bianconeri hanno lasciato Belgrado già ieri notte e sono andati direttamente verso Varese, dove domani giocheranno contro una squadra in grande forma. Per la squadra di Scola e Brase quattro vittorie in fila e primo attacco del campionato con quasi 91 punti di media. Campo caldo, tra l’altro senza tifosi bianconeri per la opinabile decisione delle autorità competenti. A meno di 48 ore da Belgrado si tratta della classica partita “trappola”: la Segafredo che dovrà stare molto attenta se vorrà conservare l’imbattibilità in campionato.

Si gioca domani alle 19, diretta Eleven e Radio Nettuno Bologna Uno.

(Foto Virtus Pallacanestro)

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online