La Virtus continua a muoversi sul mercato, e per ora principalmente lo fa sul fronte italiani. Dopo Stefan Nikolic – con il quale è stato raggiunto l’accordo – il prossimo obiettivo della società bianconera è Paul Biligha. Il nome sembra molto caldo, e l’operazione dovrebbe accelerare alla fine dei playoff.
Il lungo della Reyer Venezia e della Nazionale, classe 1990, in questa stagione ha giocato abbastanza poco (4.1 punti in 12′ di impiego), e nei playoff è finito praticamente fuori dalle rotazioni, anche a causa di un infortunio.

Se l’affare andrà in porto, il reparto lunghi bianconero sarà composto da lui, Dejan Kravic e un centro straniero “di stazza”. Nella posizione di numero quattro ci sarà Filippo Baldi Rossi, con il quale è già stato trovato l’accordo, e un altro giocatore, che potrebbe essere Milan Macvan, con cui c’è – secondo il Corriere di Bologna – un discorso imbastito da tempo, anche se non ancora concluso. Anche il nome di Andrew Crawford di Cremona resta caldo, ma per quel che riguarda gli esterni bisognerà aspettare che la situazione Teodosic si sblocchi, in un senso o nell’altro.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: