Dopo la conquista del 16° Scudetto la Virtus Segafredo Bologna è stata premiata dal Comune di Bologna. Il sindaco Virginio Merola e l’Assessore Matteo Lepore hanno consegnato la Turrita d’Argento al patron di Virtus Segafredo Bologna Massimo Zanetti e ad una delegazione della squadra bianconera formata da Giampaolo Ricci, Marco Belinelli, Alessandro Pajola e Amedeo Tessitori.

Ha aperto la cerimonia a Palazzo d’Accursio il sindaco Merola“Complimenti alla Virtus, complimenti per questo sedicesimo scudetto. Grazie perché avete reso orgogliosa un’intera città, con la vostra tecnica sportiva e il vostro orgoglio che hanno certificato ancora di più il vostro nome, Virtus.”

Poi il Patron Massimo Zanetti“Voglio ringraziare il sindaco che rappresenta questa società e tutti i cittadini bolognesi che formano Basket City, città grazie alla  quale è possibile ottenere questi risultati. Io sono contento di aver contribuito a portare questo scudetto dopo tanti anni. La città se lo meritava. Ma spero di tornare qui anche per uno scudetto del basket femminile, che non c’è mai stato.”

Infine parole al capitano di Virtus Segafredo Giampaolo Ricci“Per noi è un onore essere qui, anche io mi unisco ai ringraziamenti al sindaco, a Bologna e ai bolognesi. Siamo riusciti a regalare un sogno a questa città. Siamo contenti, grazie veramente a tutti, speriamo che Bologna possa tornare a vincere ancora. Siamo stati anche simbolo di ripartenza, abbiamo giocato con i tifosi e anche questo è stato un motivo di orgoglio.”

Il video, grazie a Sportpress

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: