Serie B – 13^ giornata andata

TIGERS ROMAGNA-VIRTUS IMOLA 63-82

(Parziali: 13-12 / 25-41 / 44-62)

Tigers Romagna: Brighi 18, Lombardo 5, Ferrari ne, Bracci 2, Chiapparini 10, Tomcic, Frigoli, Rossi 1, Lovisotto 8, Favaretto 19, Poggi, Stella. All: Conti

Virtus Imola: Mladenov 29, Galassi 20, Carta 5, Tommasini, Aglio 7, Morara, Magagnoli 12, Pellegrini, Soliani 5, Neri, Milovanovic 4. All: Regazzi

Torna il sorriso, che in realtà non è mai mancato, in casa Virtus Imola, dopo lo scivolone interno contro Senigallia. Al palazzetto di Cervia i gialloneri si impongono 82-63 dopo una gara non esaltante dal punto di vista dello spettacolo, ma con una prestazione di carattere e di grande sostanza nei due momenti clou del match. Molto si decide, infatti, sia nel 2° quarto, quando i gialloneri infilano un break di 14-0 che spezza l’equilibrio (dal 17-19 al 31-19) che, soprattutto, in meno di un minuto attorno al 2’ del 3° quarto quando la Virtus (avanti 41-28) piazza un break che chiude, di fatto la contesa: apre la schiacciata in contropiede di Mladenov, nell’azione successiva Galassi solo retina dall’arco e sull’ennesima ed immediata ripartenza, ancora Mladenov, ancora dall’angolo sinistro, per il 49-28 che mette in cassaforte i 2 punti in classifica.

Classifica che, ora, sorride parecchio ai gialloneri, al 4° posto in coabitazione con Jesi e Firenze. Un 4° posto che “è un bel regalo di Natale per tutti i giocatori, la società ed i tifosi della Virtus Imola” sottolinea il presidente Stefano Loreti al termine della cena post-partita “Un 4° posto che speravamo di raggiungere, ma che era tutt’altro che facile da raggiungere. Bravi i ragazzi in campo, bravo lo staff tecnico che ha fornito gli strumenti tecnico-tattici giusti per raggiungere questo obiettivo”.

La Virtus, dunque, si appropinqua al periodo festivo con un rinnovato entusiasmo e con la consapevolezza di aver stupito, fino a questo momento, tanti scettici e tanti addetti ai lavori. La pausa servirà “a ricaricare le pile, fisiche ma soprattutto mentali” chiosa Loreti “perchè tutti noi, finora, abbiamo dato tutto quello che avevamo per raggiungere questo obiettivo. E stasera è bello guardare la classifica!”

Ci si rivede domenica 8 gennaio 2023, quando al PalaRuggi arriverà Fabriano.

 

13^ giornata andata

Tigers Romagna-Virtus Imola       63 – 82

Piacenza-Ozzano          79 – 86

Fabriano-Fiorenzuola          92 – 89

Jesi-Matelica                 92 – 63

Andrea Costa 2022-San Miniato 83 – 78

Firenze-Ancona           82 – 74

Senigallia-Rieti              69 – 80

Faenza-Empoli                 89 – 64

Classifica:

Rieti 24, Fabriano e Faenza 20, Virtus Imola, Firenze e Jesi 16, Piacenza, Fiorenzuola, Senigallia, Ancona e Ozzano 14, Andrea Costa 10, S.Miniato 8, Empoli 4, Tigers Romagna* 2, Matelica* 0.

[* 1 partita in meno]

CategoryVirtus Imola

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online