Serie B – 12^ giornata andata

VIRTUS IMOLA-SENIGALLIA

Domenica 11 dicembre 2022, ore 18,00

PalaRuggi di Imola

Arbitri: Purrone di S.G.Bigarello (MN) e Vito Castellano di Legnano (MI)

 

Il Focus di Coach Mauro Zappi: https://youtu.be/sSzNGIqScJc

La Virtus Imola torna in campo in riva al Santerno dopo la bella gita toscana ad Empoli (vittoria 82-75) e, soprattutto, ritrova il parquet casalingo dopo lo stupefacente successo nel derby contro l’Andrea Costa 2022 (87-68) di una settimana fa.

Giocheranno sulle ali dell’entusiasmo loro e del proprio pubblico, quindi, Aglio e compagni che si troveranno di fronte una bella squadra, tosta e con esperienza che non arriverà ad Imola solo per fare da sparring partner. Anzi. I marchigiani vogliono risalire la china a 4 giornate dal giro di boa, visto che al momento lo score vinte/perse è 6/5, contro il 7/4 dei gialloneri.

Sarà un bel banco di prova per la Virtus che, appunto, disputerà la terza gara in una settimana e, per pure casualità contro la terza formazione in casacca biancorossa, dopo aver consumato un’enorme quantità di energie mentali durante il derby e pure nella gara ad Empoli dove la battaglia si è protratta fino al 40’. I gialloneri dovranno affrontare, comunque, al 100% questo scontro diretto, nonostante la probabile nuova assenza del jolly Bobby Mladenov, che arriva appena prima della pausa natalizia, con l’ultimo match di questo sbalorditivo 2022 (promozione in B e vittoria in campionato nel derby) che si disputerà a Cervia domenica 18 dicembre contro i Tigers Romagna.

La squadra di coach Paolo Filippetti, scorrendo il roster ed osservando le performance dei vari cestisti a disposizione, è certamente tra le candidate se non alla vittoria finale del girone, quantomeno a chiudere in una buona posizione in vista degli spareggi di fine stagione. E’ una formazione la cui arma segreta (ormai non più di tanto) è la capacità di trasformare in punti pesanti la capacità di giocare in velocità le transizioni ed il tiro dall’arco e che unisce la freschezza di diversi giovani emergenti a questi livelli (uno su tutti, Neri) a giocatori esperti e navigati (come Giacomini).

I due nomi cerchiati in rosso dai gialloneri sono, senza dubbio, il play Marco Giacomini e il topscorer Marco Santucci, classe 1998, che sta viaggiando a 18,6 punti a partita, secondo solamente all’ormai irraggiungibile Marco Laganà di Firenze (24,9, ma con 2 partite in meno giocate), con una capacità importante di imprimere la svolta al match. Per lui diverse esperienze in serie B tra cui Omegna e Bisceglie ed un passaggio a Faenza, con due stagioni da under in serie A2 a Roma e Jesi. In stagione segna con il 31% da 3 punti, il 58% da 2pt e il 74% ai liberi. E’ sicuramente una delle bocche da fuoco principali del girone e l’uomo con più minutaggio di Senigallia con 33 minuti sul parquet.

Discorso analogo per il 28enne Marco Giacomini che, alla 6^ stagione consecutiva da protagonista in serie B, ha numeri meno importanti del collega di reparto (24% da 3, 35% da 2 e 68% ai liberi), ma compensa con una gestione della palla e del gioco come pochi in campionato. La sua esperienza e la sua tecnica sono l’arma in più dei biancorossi che, infatti, si aggrappano molto spesso alle sue doti per uscire dai momenti peggiori. Matteo Neri è una delle promesse marchigiane, al momento è il terzo realizzatore di squadra alle spalle di Santucci e Pozzetti, con 10,2 punti a partita ed è spesso determinante per le sorti della sua formazione. Sotto alle plance due elementi di spessore, sicuramente tra i più complicati da affrontare in campionato sia singolarmente che in coppia: Emanuele Musci e Simone Pozzetti che sta viaggiando a 12,2 ad allacciata di scarpe confermando di essere tra le migliori ali-pivot del girone, al pari (ad esempio) di Jacopo Aglio. Musci come caratteristica principale è un elemento duro, ostico per dimensione ed occupazione del pitturato.

Sarà, come sempre, una bella battaglia.

Palla a due alle ore 18,00.

 

I nostri avversari:

 

3   Valletti Matteo      Ala     2005

6   Santucci Matteo  Guardia 1998

7   Giacomini Marco  Play    1994

8   Gnecchi Francesco    Play    1999

9   Neri Matteo      Ala     1998

12  Casabianca Jacopo    Guardia 2006

13  Valle Luca       Play    2002

17  Lemmi Michael        Ala     1990

18  Arceci Diego     Guardia 2005

28  Camilletti Alessandro    Play    2005

37  Cerruti Matteo       Ala     2001

49  Marini Cristiano Ala     2004

50  Musci Emanuele   Pivot        1992

55  Pozzetti Simone  Pivot        1990

All:    Filippetti Paolo

 

12^ giornata andata

Virtus Imola-Senigallia

Matelica-Andrea Costa

Ozzano-Empoli

Fiorenzuola-Jesi

Ancona-Fabriano

Piacenza-Faenza

S.Miniato-Tigers Romagna

Rieti-Firenze

 

Classifica:

Rieti 20, Fabriano 18, Faenza 16, Virtus Imola, Piacenza, Firenze, Fiorenzuola 14, Senigallia, Ancona e Jesi 12, Ozzano 10, S.Miniato e Andrea Costa 6, Empoli 4, Tigers Romagna* 2, Matelica* 0.

[* 1 partita in meno]

 

CategoryVirtus Imola

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online