La Intech Virtus Imola è lieta di annunciare la conferma di Andrea Zotti in qualità di assistente allenatore della prima squadra della stagione 2022/2023.

In serie B, chiaramente, l’asticella è molto più alta, cosiccome l’impegno e la qualità degli assistenti sono strategici nella preparazione delle partite e nella condizione degli atleti: Zotti è certamente un uomo di fiducia della Società e dell’head coach Marco Regazzi, con cui ha condiviso la cavalcata dell’ultimo triennio concluso con la promozione.

Accanto a lui il nuovo ingresso Mauro Zappi con cui ha un rapporto di amicizia e di lunga conoscenza e la coppia di tecnici sarà certamente un punto di forza dello staff tecnico giallonero.

In Virtus dal 2014, Zotti è il tecnico con il maggior numero di anni di attività in giallonero, attualmente, tra il parco coach del settore giovanile, dopo la coppia formata dai responsabili tecnici Gianpietro Marrobio e Giovanni Savio. Pure nella prossima stagione allenerà un gruppo di ragazzi, oltre all’intensa attività con la prima squadra.

 

Andrea Zotti, continua la tua lunga avventura in giallonero. Dopo la coppia Marrobio e Savio, sei il coach in attività più longevo in casa Virtus Imola e lo storico assistant coach della prima squadra della Intech. Come ti senti in vista di questo ennesimo pre-season?

“In effetti è passato un po’ di tempo. Mi sento riconoscente verso questa Società, fatta di persone che stimo e con ho realizzato un sogno, quello della promozione in Serie B. Ringrazio tutti perchè mi hanno dato l’opportunità di continuare a condividere questo sogno, che va avanti”.

 

Sarai ancora a fianco di coach Marco Regazzi con cui ti lega anche un bel rapporto di fiducia:

“Quando “Rega” è arrivato 3 anni fa, la Società stava vivendo un momento delicato di ristrutturazione: il primo anno abbiamo lottato per salvarci e in pochi avrebbero scommesso che dopo così poco tempo saremmo arrivati in serie B, giocando oltretutto anche la finale l’anno precedente. Grande merito va al coach, che ha saputo valorizzare al meglio gli sforzi della dirigenza. Lo ringrazio per volermi ancora al suo fianco per questo nuovo viaggio”.

 

La novità dello staff tecnico della stagione 2022/2023 è l’entrata in gioco di Mauro Zappi. Che rapporto avrai con lui?

“Con Mauro ci conosciamo da sempre, abbiamo giocato insieme da ragazzi, non ci siamo mai persi di vista. Quindi, non poteva esserci migliore aggiunta allo staff: avevamo bisogno di qualcuno che conoscesse la categoria e potesse aiutarci, credo che ci integreremo alla perfezione”.

Gli obiettivi di questa stagione?

“L’obiettivo della stagione credo sia quello di non mettere limiti alle nostre possibilità: certo ci scontreremo con squadre che hanno più esperienza della categoria e maggiori budget, ma il coach sa come lavorare in palestra e far crescere un gruppo, quindi, sognare non è proibito!”

 

 

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito |Feed RSS: