Ivan Begic ha firmato il prolungamento del contratto che lo legherà alla Virtus Imola anche nella stagione 2020/2021. E’ sostanzialmente la notizia “bomba” del mercato giallonero.
Lo scorso anno, il croato-bosniaco è stato il valore aggiunto di una squadra che ha saputo far sognare i tanti tifosi imolesi.

Per Ivan Begic, i numeri della passata stagione parlano chiaro, avendo dominato la classifica dei cannonieri di serie C Gold Emilia Romagna con ben 423 punti realizzati ed il 21,15 di media punti a partita.
Ha sovrastato un gruppo di “fuori categoria” quali Alex Percan (19,11 e 363 punti con Ferrara Basket), Andrea Maggiotto (18,37 e 349 punti con Fiorenzuola), Gedrius Sakalas (18,20 e 364 punti con Bmr Reggio Emilia), Luca Fontecchio (16,84 e 320 punti con Bologna Basket) ed Enrico Germani (16,4 e 328 punti con Bmr Reggio Emilia).

Ma non è solo questa classifica speciale a dar valore alla stagione di Ivan Begic: sono ottime anche altre medie registrate dall’ala di coach Marco Regazzi.
Innanzitutto, nel computo complessivo dei tiri (sommando quelli da 2 punti, da 3 punti ed i tiri liberi), Begic ha totalizzato 229 canestri su 438 tentativi, ovvero il 53% a disposizione.
Al contempo, il croato ha il primo minutaggio dell’intero torneo con ben 704 minuti in campo, alla fantastica media di circa 36 minuti a gara.
A livello balistico, molto bene dalla linea dei tiri liberi con il 73%, quindi il 57% da 2 punti (precisamente 100 canestri infilati) ed il 32% nel tiro dalla lunga distanza (con 47/149 dall’arco).
Non male anche i 46 assist registrati, i 6,4 rimbalzi strappati di media, le 7 stoppate totali ed i 5,15 falli incassati di media ogni partita (103 totali).
Realizzando oltre 21 punti di media a partita, l’ala ha spesso inciso sulle sorti del match, ma in determinate situazioni si è rivelato il risolutore decisivo. Tra le sue perle, il canestro della vittoria, dalla distanza, sul fil di sirena, contro Lg Competition, il canestro poco oltre la metà campo contro Basket Lugo allo scadere del primo tempo, senza dimenticare i 29 punti personali realizzati contro Gaetano Scirea e contro Reggio Emilia sia all’andata che al ritorno.

Ivan Begic, finalmente è arrivata la firma e la notizia della conferma: Ivan Begic resterà in maglia giallonera anche nella stagione 2020/2021. Sei soddisfatto della tua permanenza alla Virtus Imola?
“Certo, naturalmente. Sono molto felice di continuare a giocare per la Virtus Imola. Lo staff ed i coach mi volevano per la prossima stagione ed essendo sulla stessa lunghezza d’onda, ho firmato”.

L’anno scorso l’Intech ha disputato una grande stagione, diventando la principale sorpresa del girone. Sei d’accordo?
“Sì, l’anno scorso abbiamo lottato fin dall’inizio del campionato e penso che, alla fine, siamo migliorati. Strada facendo, una partita alla volta, alla fine della stagione eravamo riusciti ad ottenere un piazzamento valido per raggiungere i playoff, anche se sfortunatamente il campionato è stato interrotto”

A livello personale nel 2019/2020 hai chiuso da primo del gruppo la classifica marcatori: un bel risultato?
“La scorsa stagione è stata molto soddisfacente per me. Prima di tutto non ho subìto alcun infortunio e poi, a livello di statistiche, fa sempre piacere vedere il proprio nome in cima alla lista dei marcatori. Ci tengo particolarmente a rendere merito ai miei compagni ed ai miei allenatori per la fiducia che mi hanno riservato”.

Dopo la brillante stagione tua e della squadra, cosa vuoi promettere ai tifosi gialloneri?
“Posso solamente dire che faremo del nostro meglio per vincere ogni singola partita. I tifosi gialloneri meritano di essere ricompensati con tante vittorie per il loro grandissimo supporto che ci regalano ogni gara”.

Siamo ancora all’alba della creazione del nuovo roster, ma lo staff tecnico sta lavorando con entusiasmo per costruire una squadra forte, divertente e preparata a puntare in alto. Dove speri possa arrivare la squadra?
“Quando ho parlato con la Virtus Imola della prossima stagione, è stato molto importante per me percepire come la squadra abbia grandi ambizioni per la nuova stagione. Il mio desiderio è quello di vincere il campionato di serie C Gold Emilia Romagna di C Gold ed ottenere la promozione in serie B.
Da ciò che ho potuto intuire, lo staff tecnico e la Società sta costruendo un roster di alto livello che potrebbe davvero ambire a vincere il campionato”.

Un ambiente quello imolese in cui ti sei ambientato fin da subito:
“Come ho detto prima, c’è una grande legame tra i giocatori ed i tifosi virtussini e naturalmente abbiamo bisogno del loro aiuto per poter raggiungere tutti gli obiettivi della Società”.

Hai costruito fin da subito un bellissimo legame con i tifosi: vuoi salutarli, prima di ritrovarli sugli spalti del PalaRuggi?
“Saluto tutti i tifosi della Virtus Imola. Imola vera è solo giallonera!”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: