Serie C Gold Girone Oro – 2^ giornata andata
INTECH VIRTUS IMOLA-ODERZO 82-74
(parziali:
Imola: Salsini 4, Dalpozzo ne, Aglio 14, Ramilli 2, Murati, Locci 4, Magagnoli 11, Ranocchi 10, Barattini 10, Piani Gentile ne, Savino ne, Begic 27. All: Regazzi
Oderzo: Pravato ne, Boaro 19, Cagnoni 16, Alberti 1, Nardin 10, Ibarra 7, Rizzetto 4, Ndiaye 12, Vita Sadi 5, Ongaro ne, Bucciol ne, Momesso ne. All: Guerra
Arbitri: Ferrara e Bravo

Partita a porte chiuse

E’ trionfale il ritorno della Intech Virtus Imola sul parquet di casa del PalaRuggi. Dopo tre ko consecutivi a cavallo del girone Sud e del girone Oro, i gialloneri trovano il primo squillo nella seconda fase superando 82-74 un poderono Oderzo.
I veneti lottano e danno battaglia, rimanendo lungamente in vantaggio e raggiungendo anche il +10 di vantaggio. Ma il furore agonistico e l’orgoglio dei ragazzi di coach Marco Regazzi escono alla distanza, certificando un successo che vale oro.
Prestazione monumentale di Ivan “The Magic” Begic che si conferma topscorer assoluto dell’intera categoria: 27 punti, conditi da 5/8 da 3 punti, 5/8 da 2, 2/3 ai liberi, 1 rimbalzo, 2 assist, 5 palle recuperate, in quasi 33 minuti in campo.
Fondamentale per il successo anche la prestazione finalmente eccezionale di Andrea Locci che mostra i muscoli sotto le plance andando a spegnere le velleità dei corrispettivi avversari. Frenato da 3 falli in 15 minuti, il suo secondo tempo è da incorniciare per concretezza ed utilità per la squadra.
Alto livello anche per gli altri gialloneri in doppia cifra, da Aglio (14) a Magagnoli, passando da Barattini e Ranocchi (con quest’ultimo fuori partita per un tempo con 4 falli e 0 punti, prima dello scatto d’orgoglio con 8 punti in pochi minuti nel terzo quarto).
Il sesto uomo in campo, senza dubbio, l’Armata Giallonera che segue il match oltre le porte sotto alla Curva: 40 minuti ininterrotti di tifo e di cori a favore della Virtus e di ogni protagonista della vittoria. In misura ridotta, senza la possibilità di un contatto diretto, tra mille restrizioni, in ogni caso l’apporto dei tifosi si rivela importante nel contesto.
Contro questo Oderzo è stata una vittoria che vale doppio, per l’intensità e la determinazione gettate in campo e per la classifica che ora sorride a Dalpozzo e compagni: a quota 6 l’Intech, infatti, raggiunge Jesolo e Ferrara in vetta, mentre gli opitergini restano a quota 4, con Lugo e Bassano fermi a 2 punti. Tra l’altro, i rinvii obbligati per covid delle altre gare del 2° turno del girone Oro, cristallizzano questa classifica in vista del prossimo turno.
Prossimo turno che vedrà l’Intech in campo a Jesolo contro una Secis alla prima gara del proprio girone Oro, visti i due rinvii chiesti ed ottenuti contro Lugo e Ferrara. Palla a due alle ore 18 di domenica 30 maggio 2021.

Girone Oro 2^ giornata andata
Intech Virtus Imola-Oderzo 82-74
Aviators Lugo-Orange1 Bassano Rinviata a data da destinarsi
Ferrara-Jesolo Rinviata 09.06.21

Classifica:
Intech Virtus Imola, Jesolo e Ferrara 6, Oderzo 4, Aviators Lugo 2, Orange1 Bassano 2.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: